Utente 564XXX
Buongiorno dottori.

Sono una ragazza abbastanza ansiosa e soffro di ipocondria ormai da un paio di anni.

Solitamente i miei problemi d’ansia si sono sempre riversati sullo stomaco o l’intestino (sono 3 anni che soffro di colon irritabile e 6 mesi che soffro di nausee continue e forti mal di stomaco).

Ieri, questa notte ed ora è cambiato tutto: ho sentito una forte oppressione al petto fino alla bocca dello stomaco, respiro a fatica e ho come degli spasmi muscolari alla parte sinistra della schiena, al collo e al polso sinistro.

So che le probabilità di infarto alla mia età sono basse, ma mai nulle e l’ho visto in questi due giorni.

Spero che uno di voi sappia dirmi se sono a rischio o no, i miei genitori continuano a dire che se continuo a pensarci e a farmi venire le ansia mi verrà davvero l’infarto.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se lei nion cura la sua ansia avra' una qualita' di vita sempre piu' scadente

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 564XXX

Quindi questi sintomi sono dati dall’ansia?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Esatto...somatizzazioni di ansia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza