Utente
Salve a tutti, scrivo per uno spavento che mi sono presa ieri sera, mi trovavo in giro e dopo aver mangiato un panino ed aver bevuto mezza birra, mi sono ritrovata ad avere 140 battiti in un batter d’occhio, ok ho bevuto mezza birra, non ho bevuto una quantità industriale di alcool, la mia amica che era con me aveva 88 battiti mangiato e bevuto le mie stesse cose...il battito era regolare, me ne sono resa conto perché mi sentivo come se avessi fatto una corsetta o le scale, possibile che una cattiva digestione possa fare arrivare il battito a 140 battiti?! dopo qualche ora ho avuto il singhiozzo e qualche eruttazione, stamattina il battito sembra essere rientrato nella norma con 70 battiti al risveglio.
Il 22 ho già preso appuntamento per la visita cardiologica, intanto volevo avere una piccola delucidazione su quanto accaduto, grazie dell’attenzione

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non vedo motivo,di preoccupazione alcuna

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta anche se non l’ho trovata esauriente rispetto alla domanda che ho posto chiedendo se fosse possibile che possano arrivare battiti a 140 con una cattiva digestione.Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
certo che l, specie se si è spaventati come lei

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Salve scrivo di nuovo perché nonostante oggi i pasti siano stati leggeri la tachicardia ancora persistte va e viene dai 110 ai 140,premetto che non sono un soggetto così ansioso e cerco di distrarmi per non pensarci però quando mi accorgo di avere un leggero affanno e battito accelerato,lo percepisco eccome.oggi parlando con un medico di mia conoscenza di questa cosa,non mi ha rincuorato dicendomi che a lungo andare con la tachicardia negli anni posso sviluppare un ipertrofia cardiaca,ecco questo mi spaventerebbe!sarebbe possibile?