Utente
Buongiorno Dottori,

Ho 24 anni ed ho iniziato a misurare la pressione tre mesi fa a seguito di una presunta ipotensione (avevo svenimenti e spossatezza molto marcati) che però ora si sta rilevando abbastanza normale invece.

Premetto che in famiglia (lato cuore) non siamo messi bene nel senso che da parte di mia madre hanno sempre avuto problemi di ipertensione (con ictus abbastanza giovane), mentre da parte di mio padre, molti parenti hanno avuto diversi problemi al cuore (infarto, angina pectoris, bypass, etc).

La media di tutti i valori pressori che ho registrato in questi mesi è 117 - 57 (con differenza 59).

Le domande che mi sono posto in questi mesi sono:
- Ci sono alcune volte in cui la pressione sistolica sale molto mentre la diastolica no, è normale?
Esempio, Giovedì scorso misurando la pressione in farmacia, post pranzo e dopo una camminata sotto il sole all'ora di pranzo, la mia pressione era di 149-77, con una differenza di 72.

- La diastolica succede che a volte scende molto, ed il massimo che ho registrato è stato 43 (in quel caso la sistolica era 117).
Anche in questo caso, è normale?
In questi rari casi, mi sentivo veramente molto spossato.

- La pressione differenziale cosi sempre alta (media di 59) può indicare qualche problema?


Grazie mille in anticipo a tutti voi.


Buona giornata,
J.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono valori normalissimi

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso