Utente
Stimatissimi dottori buongiorno, sono Andrea ed ho quasi 34 anni, da dieci anni in cura per attacchi di panico che finalmente negli ultimi due sono parecchio diminuiti.
Vi scrivo perché da una decina di giorni ho dolori alla schiena al centro, il braccio sinistro sensibilmente più debole ed a volte dolorante, pure sulla spalla e il trapezio, piccoli dolorini al collo e alla mandibola che durano una decina di secondi per poi smettere e tornare dopo un minuto...la pressione è un po' più bassa del solito 100/55, il sintomo che più mi preoccupa è un improvvisa fame d'aria se parlo o cammino ma non è sempre sempre.
La mia ultima visita cardiologica fatta a causa di una percezione strana del battito risale a novembre, ho fatto eco, ecg, holter ed era tutto ok, prova da sforzo eseguita dopo pochi giorni sempre ok.
Non so secondo voi dovrei rivolgermi al medico?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
No, deve rivolgersi al suo psicoterapeuta o al suo psichiatra per questi si tomi di somatizzazione ansiosa

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio di vero cuore per il suo tempo professor Cecchini, nel tempo ho imparato a capire che l'ansia muta i suoi sintomi e le sue somatizzazioni di continuo ma non riesco mai a dargli un peso tale da considerarla la causa primaria del sintomo,sono felice che sia così comunque.Le auguro un buon fine settimana.