Utente 346XXX
Buonasera,
vi scrivo su questa pagina per cercare rassicurazione,
per diversi mesi ho percepito al tatto la presenza sottopelle di una pallina di qualche millimetro, per l'esattezza nel punto in cui il lobo si unisce alla mandibola.
La pallina (che non ho mai fatto visitare) non mi ha mai dato nessun problema, neanche dolore, ma qualche mese fa in un momento di agitazione stupidamente ho iniziato a maneggiarla fino a schiacciarla senza che fuoriuscisse nulla dai pori, da quel momento in poi ho notato uno spostamento della stessa verso la mascella, pensando che si trattasse solo di un'impressione ho lasciato perdere, finchè poco fa a distanza di alcuni mesi mi sono resa conto che la pallina è scomparsa dalla zona.

Nella mia ignoranza in materia vi chiedo se sia possibile che si trattasse un tumore che ho staccato dalla sua zona, o se eventualmente essendo una ciste o un lipoma schiacciandolo, il contenuto possa infettare o danneggiare zone interne.

Probabilmente possono sembrare domande assurde, ma l'idea che ci possa essere, da qualche parte nella mia testa, una pallina di cui non conosco l'identità mi preoccupa, per questo chiedo il vostro parere.

Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Francesco Ferrara

28% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2017
Potrebbe trattarsi di una cisti sebacea. Se dovesse comparire nuovamente si faccia visitare prima di manipolarla. In ogni caso nulla di grave.

Buona giornata,
Dr. Francesco Ferrara - Chirurgo Generale - Colonproctologo
Ospedale San Carlo Borromeo - Milano
https://www.facebook.com/drfrancescoferrara