Utente
Gentili dottori,

Sono un ragazzo di 25 anni che, a giorni, verrò operato per la rimozione del sinus pilonidale.
Premettendo che la cisti è esternamente di dimensioni ridotte ed i fastidi causati dalla stessa sono quasi nulli, volevo chiedere un vostro parere riguardo alcuni miei dubbi non chiariti dal chirurgo che effettuerà l' intervento.

Infatti, il dottore non è stato in grado di dirmi ne la tecnica scelta per effettuare l' intervento e ne una previsione riguardo i giorni di convalescenza, dato che non avendo effettuato un' ecografia della cisti non è in grado di prevederne la profondità e la radicazione interna.
Da profano, chiedo a voi dottori se un approccio simile all' intervento risulti normale o se c'è qualcosa di "particolare"; inoltre, ben conscio dei limiti di una previsione basata sui pochi sintomi da me descritti, chiedo una quantificazione dei giorni di convalescenza, dato che ho da organizzarmi con la mia attività lavorativa.


Vi ringrazio enormemente per l' attenzione.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Esistono tecniche diverse, è indispensabile ne parli con chi eseguira' l intervento. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it