Utente 655XXX
Salve a tutti. A quasi 17 anni,quindi ancora in età di crescita c'è qualche modo x fare aumentare la crescita del seno?porto solo una prima e mi sembra un pò strano,dato che la grandezza del seno dovrebbe assomigliare a quella della madre e la mia ha un 3a abbondante...da cosa potrebbe dipendere una crescita del seno minima?e in età di sviluppo c'è qualche metodo,qualche farmaco,qualche alimento particolare che ne aiuti la crescita?io prendo la pillola anticoncezionale da 2 anni(yasmin)questa,essendo a base di ormoni,nn avrebbe dovuto fare qualcosa?come prodotti avevo sentito parlare di fieno greco,olio di borragine,kijelia africana...ma nn so se fidarmi,se sono dannosi..vi prego è importante!

[#1]  
Dr. Paolo Ottogalli

20% attività
0% attualità
0% socialità
RIMINI (RN)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2005
non esistono metodi sicuri al di fuori della mastoplastica addittiva per aumentare il volume del seno in tutti i casi visto la sua età non ritengo opportuno approcciarsi adesso alla chirugia,aspetterei il completamento dello sviluppo perciò perlomeno altri 3-4 anni.

[#2]  
Dr. Danilo De Gregorio

24% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
NOCERA INFERIORE (SA)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Gentile ragazza sei ancora giovane e potresti aspettare che il tuo ciclo naturale di sviluppo termini.Per l'aumento del seno, non esistono metodi naturali o prodotti in grado di garantire uno sviluppo volumetrico tale da far cambiare le mammelle di una o due taglie, se non usando dei presidi protesici con volumi definiti (protesi mammarie).
Alternativa in fase di sperimentazione che darebbe a te la possibilità di attendere qualche anno è l'uso dell'acido Jaluronico,per aumento volumetrico mammario, con l'unica controindicazione della necessità della ripetizione del trattamento ogni anno.

Attendi con fiducia lo sviluppo finale delle tue mammelle, e se proprio non si modifichi nulla in maniera rilevante, puoi sempre rivolgerti a un Chirurgo Plastico di fiducia, che come me, effettui l'intervento di mastoplastica additiva.

Ti saluto cordialmente e rimango a tua disposizione per ogni consulto.

Dr Danilo De Gregorio

http://www.dottdanilodegregorio.com
http://cosmeticsurgerydrdanilodegregorio.blogspot.com/

[#3]  
Dr. Massimo Vergine

24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno, gentile utente
per l'aumento del seno con metodi naturali, mi trovo d'accordo con i colleghi che mi hanno preceduto : non esistono attualmente metodi naturali sicuri in grado di stimolare la ghiandola mammaria.
Forse conviene aspettare i 18 anni per poter scegliere in maniera autonoma l'inserimento di protesi mammarie che magari possano aumentare il seno di almeno 2 taglie.

Colgo l'occasione per salutardi e augurarto buona giornata

Prof. Massimo Vergine

www.massimovergine.it
Prof. Massimo Vergine
www.mastoplasticaroma.com

[#4]  
Dr. Massimiliano Quatela

24% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Decisamente attenderei il termine dello sviluppo e poi valuterei il tipo di impianto da effettuare. Mi sembra che tu sia piuttosto magra e una protesi sottomuscolare potrebbe costituire una buona scelta. Concordo con i colleghi sul scegliere la mastoplastica additiva come unica valida e sicura tecnica, allo stato attuale, per aumentare il volume del seno.
Un saluto cordiale
Dr. M. Quatela
Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica
Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico Facciale
chirurgiaestetica@tiscali.it

[#5]  
Dr. Pasquale Adilardi

24% attività
0% attualità
8% socialità
LEGNAGO (VR)
LONATO (BS)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2005
gentile signorina ,
concordo pienamente con gli altri colleghi, ma tuttavia esiste presso il mio reparto di chirurgia plastica un centro di ricostruzione mammaria con cellule staminali.
Per quanto da te richiesto esiste un solo metodo che è il LIPOFILLING .
visita il sito della clinica : www.domussalutis.com , vai alla voce : redazionali cosa dicono di noi: e clicca su : un seno senza chirurgia.
a presto
Dr.Pasquale Adilardi

[#6]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
numerose sono sul Web le richieste come la Sua.
Abbiamo risposto più volte anche su questo sito che putroppo non esistono cure in grado di sostituire l'intervento chirurgico additivo.

Esistono prodotti in grado di aumentare temporaneamente le dimensioni del seno.
Sono prodotti a base di fitoestrogeni, composti vegetali, che hanno una struttura simile agli estrogeni umani, ma hanno una azione ormonale molto più debole.
Una supplementazione dietetica ottimale di fitoestrogeni è di circa 60 grammi di proteine di soia, corrispondenti a circa 60 mg di fitoestrogeni.
Rispondo alla preoccupazione principale sull'ipotetico rischio di tumore al seno : una terapia o dieta di fitoestrogeni non soltanto non è dannosa ma è addirittura protettiva nei confronti dei disturbi della menopausa, delle malattie cardiovascolari ed è senz'altro utile nella prevenzione dei tumori della mammella come dimostrato dalla minore incidenza di questi tumori nelle donne di molti paesi orientali nei quali prevale una alimentazione povera di grassi animali e proteine, e ricca di vegetali soprattutto di soia.
Un discorso a parte invece meritano i prodotti a base di fitoestrogeni come alternativa "economica" al bisturi per aumentare il volume del seno.
Le aziende venditrici di fitoestrogeni promettono l'aumento di una o due taglie di reggiseno in virtù di una struttura simile a quella degli estrogeni, potendo sfruttare gli stessi recettori per gli estrogeni. La differenza è che il legame che questi ormoni vegetali stabiliscono con i recettori degli estrogeni, è mille volte inferiore.
Pertanto per poter osservare risultati apprezzabili
OCCORRONO GRANDI QUANTITA'di fitoestrogeni.
E il punto è proprio questo : al momento non ci sono studi seri e rigorosi in grado di evidenziare possibili effetti collaterali di GRANDI QUANTITA'DI FITOESTROGENI.
Tra l'altro mancano dati affidabili sulla reale efficacia
di questi prodotti a medio e lungo termine, come già avevano scritto i colleghi.
Cordiali saluti

Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#7]  
Dr.ssa Elena Paglia

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
BOVISIO-MASCIAGO (MB)
ROSA' (VI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2007
Gent.le Sig.na,
come i miei colleghi attenderei ancora due-tre anni prima di valutare eventuali interventi di mastoplastica additiva.
Escluderei di consigliarle l'utilizzo di estrogeni al solo scopo di aumentare le dimensioni del seno!
Da pochissimo tempo sono disponibili le iniezioni di acido jaluronico, che le danno un risultato temporaneo (vanno ripetute circa due volte all'anno) ma anche per queste ultime attenderei il completamento dello sviluppo.

Cordiali saluti


Dott.ssa Elena Paglia
www.elenapaglia.com
Milano, Bovisio Masciago, Bassano del Grappa

[#8]  
Dr. Enrico Baldessari

24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
considerando la sua giovane età il mio consiglio è quello di aspettare 3-4-5 anni.
Comenque, i metodi di aumento del seno sono sostanzialemte chirurgici e prevedono l'inserimento di pretesi mammarie.
Recentemente è allo studio la possibilità dell'utilizzo di cellule staminale prelevate dallo stesso paziente e reinoculate in corrispondenze del seno, ma con la sola finalità ricostruttive a seguito di intervento di demolizione per diagnosi di cancro akl seno.
Aspettiamo eventuuali nuove applicazione... visto che, secondo il sottoscritto, anche Lei dovrebbe aspettare, questo mi sembra il miglior consiglio che sia èpossibile darle.
Rimango a disposizione
Cordialità
Dott. Enrico Baldessari
Spec. Chirurgia Plastica Ricostrittuva ed Estetica
Medicina Estetica e Laserchirurgia

[#9]  
Dr. Giuseppe Liardo

24% attività
0% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
ACIREALE (CT)
GELA (CL)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ina,
mi sento di concordare sentitamente con i miei colleghi che hanno risposto prima di me.
Ciò per cui non sono d'accordo è l'approccio all'aumento del seno con sostanze come l'ac.jaluronico o lo stesso lipofilling. Il primo prchè è paticolarmente riassorbibile ed alla lunga molto costoso. Il secondo per il fatto che, sebbene possa favorire l'aumento del seno è anche vero che una certa quantità viene riassorbita e poichè le mammelle sono due una potrebbe subire un effetto maggiore rispetto all'altra. A parte questo non vi sono ancora a mia consocenza studi a lunga distanza che possano indicare come "valide" una di queste due metodiche. Ad oggi, l'unico trattamento valido è solamente l'aumento con impiego di protesi mammarie.
A parte ciò consigierei, come tutti d'altronde, di attendere ancora qualche anno.
Rimanendo a Sua disposizione Le invio i miei più
Cordiali saluti

Dr. Giuseppe Liardo
Distinti saluti
Dr. Giuseppe Liardo
www.giuseppeliardo.it

[#10] dopo  
Utente 655XXX

ok,grazie a tutti ci ripenserò fra qualche anno sperando che sia saltata fuori qualche nuova metodologia per l'aumento del seno...:-)