Utente
Buongiorno, in seguito ad accesso al ps per forte dolore al polpaccio sn in seguito ad un'atività lavorativa che mi ha visto in ginocchio per lungo tempo mi sono stati riscontrati D dimero 4000, quindi effettuato ecocolordoppler con riscontro di trombosi parziale non recentissima alla vena poplitea sx.
Ho 69 anni e peso 68kg.
Sono stato dimesso con terapia di clexane 6000 ogni dodici ore ed eventuale successivo controllo per valutazione ematologica (per TAO\NAO) e monocollant elastico.
Chiedo, di solito per quanto tempo si continua con una terapia di eparina sottocute ogni 12h visto che non è stato specificato?
A questo punto ha più senso che prenoti una visita di chirurgia vascolare/dopler oppure un cntrollo ematologico?
Ringrazio per l'attenzione perchè non ho chiaro come procedere.. .
Grazie

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Il soggetto del quesito non corrisponde al profilo utente (donna di anni 40).
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno, il profilo utente è mio (donna di 40 anni), e ho scritto a nome di mio padre, uomo di 69 anni che ho accompagnato al ps due giorni fa.
Grazie

[#3]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
https://www.medicitalia.it/consulti/linee-guida-consulto-online/

Un controllo del chirurgo vascolare con ecocolordoppler è sicuramente indicato anche per precisare con maggiore dettaglio sede, estensione ed evoluzione della trombosi ( trombosi parziale resta un reperto eccessivamente generico).
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/