Utente 289XXX
Buonasera, mi è stato diagnosticato un prolasso occulto della mucosa rettale senza specificare di che grado e una microcolite.
Ho fatto una cura per la microcolite, le feci ora sono più formate e le emetto più facilmente. Il problema dell’evacquazione incompleta e la necessità dell’uso di microclismi per liberarmi completamente è rimasta. Volevo chiedervi se può dipendere dal prolasso e se un prolasso si può risolvere chirurgicamente e con che controindicazioni e quale tecnica viene usata per l’intervento !!! Scusate le tante domande ma mi farete una enorme cortesia a darmi una risposta chiara !!!
Grazie e buon lavoro

[#1]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Si! Una delle cause di ostruita defecazione
è il prolasso rettale interno.
Si può correggere chirurgicamente, le tecniche da adottare dipendono dalle caratteristiche e dalle dimensioni.
Prego.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#2] dopo  
Utente 289XXX

Grazie Dottore, se il prolasso fosse di promo grado, quindi un piccolo prolasso ( credo che sia questa la realtà ) l’intervento in cosa consisterebbe ? Sarebbe pericoloso ?
Buona lavoro

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
Sono abituato a parlare con dati di fatto.
Ho risposto alla sua domanda e confermo quello che le ho scritto.
Non conosco la sua situazione è ritengo inutile fare supposizioni.
Le ripeto che la scelta tecnica, di come correggere un prolasso rettale interno responsabile di ostruita defecazione dipende dalle dimensioni del prolasso.
Può esserci di aiuto, per chiarire alcuni aspetti, la defecografia(rx o rm)
La scelta delle tecniche(resettive o di plicatura), di correzione del prolasso,nascono da questo risultato, ma richiedono una ulteriore conferma al tavolo operatorio, quando sarà possible una valutazione diretta dopo aver posizionato il dedicato divaricatore anale.
Grazie.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 289XXX

Grazie !!

[#5]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com