Utente
Salve, sono una ragazza di 22 anni.
Il 17 giugno ho subito un intervento di sfinterotomia laterale interna + emorroidectomia.
La ripresa è stata abbastanza veloce e le perdite di sangue sono sparite completamente dopo circa 3 settimane.

Proprio stamattina invece ho ricominciato a perdere sangue, anche se in quantità contenute, a seguito di un evacuazione difficoltosa.
Sento bruciore nella zona in cui era presente la ragade, e provando a vedere qualcosa nella parte più esterna, noto un piccolissimo buchetto ricoperto di sangue nello stesso punto in cui era presente la ragade.
Sono molto preoccupata e prenoterò una visita ovviamente, ma intanto vorrei sapere se potrebbe essere normale una situazione del genere dopo quasi due mesi dall'intervento o se c'è spossibilità che la ragade sia tornata ad aprirsi in seguito ad uno sforzo, dovuto più che altro al volume delle feci.

Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, può accadere ma una visita proctologica sarà necessaria.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza