Utente
Salve ho un rigofiamento se cosí lo posso chiamare sopra l'ano, se non sbaglio si chiama coccige questo punto, e questo rigonfiamento fa male come se fosse un livido, e quando mi siedo sono sempre scomodo, perché mi fa male tanto. Cosa devo fare spero non sia nulla di grave. Grazie per la disponibilitá

[#1]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
gentile ragazzo,

potrebbe essere in relazione ad un trauma, per esempio una caduta in posizione seduta, potrebbe essere una infammazione di una cisti sacrococcigea, oppure una infiammazione a partenza dall'ano.

vista la limitatezza del mezzo che stiamo utilizzando (computer internet), l'unica possibilità che i rimane è andare dal tuo medico di famiglia il quale con una visita potrà dirimere i tuoi dubbi.

qualora lo ritenesse opportuno potrebbe farti fare qualche indagine diagnostica atta a confermare il suo sospetto.

nel frattempo utile potrebbe essere anche il rilievo della temperatura.

la ringrazio qualora volesse tenermi informato

buona domenica e cordiali saluti
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
Salve, grazie per aver risposto. Ho 19 anni e volevo informarla che questo rigonfiamento ha avuto varie fasi, ha avuto una variazione di volume, e quando aveva raggiunto volume piú grande ha incominciato a diminuire costantemente, ora il fastidio é minimo. Questo problema si puó relazionare al fatto che lavoro al pc? quindi rimanendo molto tempo seduto si verifichi tutto ció? anche se comunque da quando ho avuto questo fastidio ho sempre usato un cuscino ad aria, che mi rende piú comoda la durata di seduta e riduce il fastidio.

Comunque posso assicurarle che non ho preso nessun colpo o caduta, peró secondo lei puó essere qualcosa di grave? anche se questo rigonfiamento sembra man mano scomparire.

Per quanto riguarda la temperatura non ho capito, vuole sapere la temperatura della zona in questione?

Grazie ancora cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Marco Catani

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
gentile utente,

per la temperatura mi riferivo se avesse febbre, ripeto forse ulteriormente che vista la limitatezza del mezzo che stiamo utilizzando (computer internet), non posso dare ulteriori informazioni, entre è possibile per lei recarsi dal suo medico e farsi visitare.

condivido con lei che vista la zona interessata possa sorgere qualche imbarazzo, ma questo deve essere superato per sapere realmente di che stiamo parlando.

aspetto sue ulteriori notizie.

cordiali saluti
Marco Catani
http://www.marcocatani.it
Il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale