Utente 223XXX
Gentili Dottori,

non riesco piu a recuperare uno stato di quasi irritazione o meglio secchezza della parte esterna del prepuzio ovvero quella parte di pelle che ricopre il glande da quando mi era stata dignosticata una balanopostite di natura batterica curata con Aureocort e per quanto riguarda il glande ritengo sia tornato alla normalita' ma quella parte esterna risulta sempre una tendenza alla secchezza, non uso saponi ma una base lavante neutra Phisiogel per i lavaggi.
Devo dire che trovo molto sollievo dopo la minzione rinfrescare la zona con acqua fresca ma con il tempo si asciuga e torna la tendenza di cui parlato prima..
Il dermatologo mi ha consiglito una crema "Genital" un paio di volte al giorno e va meglio, ma se per caso non dovessi usarla torna la secchezza, devo e posso continuare ad usare sempre questa crema o che altro fare?

Cordiali Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

E' certo di avere o aver avuto una Balanopostite batterica? o meglio come le è stata diagnosticata?

I Segni che ci riferisce sembrerebbero imputabili ad altro (Dermatite allergica da contatto, Tinea corporis, psoriasi per dire solo qualcosa)

Il consiglio migliore è quello di sospendere tutte le terapie (che tra l'altro le causano solo giovamenti temporanei, quindi non sono curativi) attenderequalche giorno per ripristinare la situazione iniziale (quindi meglio visibile al Medico) e di rideterminarsi con lo specialista Dermatologo per la Diagnosi.

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Prof. Matteo Basso

24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Concordo circa la necessità di un nuovo consuloto!
saluti
prof. Matteo Basso
www.dermatologiaestetica.com

[#3] dopo  
Utente 223XXX

Egregi Dottori,

ricordo che durante la visita mi fu applicato un tampone per controllare se eventualmente si trattava di candida, ma dopo una settimana quando tornai al controllo e dopo avere fatto la cura prima esposta, mi fu detto che l'analisi del tampone era completamente negativa e quindi si era trattato di una semplice balanopostite batterica.

Un'altro sintomo che ho notato e' che non applicando niente la sera prima di coricarmi, la notte molto spesso mi sveglio perche accuso prurito in quella zona evado in bagno a rinfrescarmi e sto meglio, e metto un po di "genital" e tutto torna tranquillo.

Ho riprenotato una visita per prossima settimana, vi terro informati. Grazie.

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

se il tampone che ha effettuato era negativo, non si può diagnosticare una balanite batterica: la balanopostiti batteriche debbono essere diagnosticate con tamponi specifici. Si è accertato che questo sia stato fatto? oppure è stato solo effettuato l'esame per la candida? cerchi di saperlo se tornerà dallo stesso medico che le ha effettuato l'esame.

Cari Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it