Utente 149XXX
Buongiorno, sono un po' preoccupata per la crescita anomala delle unghie di mio figlio di 6 anni, di origini africane e adottato quando ne aveva circa 4. Il problema è che non gli crescono proprio, infatti in più di due anni che è in Italia le volte che gliele ho "aggiustate" (più che tagliate) non sono state più di tre-quattro. E' un bambino sano, che mangia con appetito quasi tutto (non mangia formaggi, tranne il grana, ma mangia lo yogurt e beve latte tutti i giorni). Le unghie delle mani si presentano d'aspetto normale e non sembrerebbero malate, mentre quelle dei piedi tendono a sfaldarsi (quella del mignolo è minuscola, forse perché in orfanotrofio portava scarpe di una misura non adatta al suo piede). La mia pediatra sostiene che non c'è da preoccuparsi, e così mi ha confermato anche un dermatologo, ma non mi sento tranquilla. Quale potrebbe essere la causa?

Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
le unghie sono annessi cutanei , come i capelli, e i loro trofismo può essere influenzato da vari fattori, non ultimi quelli genetici e razziali.
Visto che i supposti problemi riguardano tutte le unghie e non alcune , si può escludere una causa esterna.
Suppongo che non ci siano problemi metabolici, avitaminosi o altre patologie generali; è probabile che si tratti dunque di un fatto costituzionale . a cui consiglio di non caricare troppa preoccupazione.
Faccia comunque sempre capo al suo dermatologo per controlli routinari.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)

[#2] dopo  
Utente 149XXX

Grazie mille, la sua risposta mi ha rasserenato.