Utente 418XXX
Buona sera,
da circa 5-6 giorni sulla punta della lingua e un po' lateralmente sono comparse alcune delle piccole bollicine bianche in rilievo che prudono e pizzicano durante l'arco della giornata e sopratutto durante i pasti.

Mi sono accorta che anche mio marito e mi figlio di 2 anni hanno le medesime bollicine così nei giorni scorsi ho sentito la pediatra che mi ha detto per telefono che si tratta di una forma virale che dovrebbe scomparire nel giro di qualche giorno.
Mi ha suggerito di usare tantum verde, ma io essendo incinta non lo posso usare, e nemmeno mio marito è migliorato dopo i risciaqui.

Mi sapete dire di cosa si tratta..???? ho avuto ancora afte interne..ma mai sulla lingua....Danno veramente fastidio rendendoci tutti irritabili.

grazie
Morena

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
0% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Normalmente la lingua ha delle piccole formazioni che sembrano "bollicine" e che sono invece le papille gustative che, in alcuni casi (e specialmente in una collettività dove, oltre alle forme virali, circolano anche gli stessi alimenti e gli stessi "vizi" alimentari..)possono ingrossarsi e reagire ad irritazioni.
Con tutti i limiti di questa mia risposta, non avendo cognizione diretta, posso consigliarvi questo:

fate sciacqui con decotti di salvia fresca ed evitate aranciate e bibite colorate e gasate, insaccati, cibi fermentati, cioccolata; controllate le etichette e la provenienza di frutta e verdura, sciacquatele bene e levate la buccia e non mangiatele se hanno un sapore amarognolo (vuol dire che hanno subito trattamenti drastici che la verdura e la frutta non hnno fatto in tempo a smaltire essendo stati raccolti precocemente..).

Evitate le primizie e mangiate frutta e verdura di stagione. Evitate per qualche giorno di salare i cibi.
Fate un'integrazione di vitamina C attraverso gli alimenti freschi e naturali. Alternate il pesce alla carne e non esagerate nell'uno e nell'altro caso. Sospendete l'attuale dentifricio e prendetene uno all'argilla.
Cordialmente