Utente 105XXX
buongiorno gentili dottori,
sono una ragazza di 25 anni affetta da parecchi di dermatite periorale.
ho provato svariate cure ma aimè tende a ripresentarsi puntualmente.
ho notato una cosa in particolare: la dermatite tende a peggiorarmi o migliorarmi durante la notte mentre durante la giornata rimane stabile. ho fatto presente questa cosa al mio dermatologo che ha supposto che il problema possa peggiorare a causa della saliva (io tendo a dormire con la bocca aperta e di conseguenza ho fuoriuscite di saliva che vanno a finire inevitabilmente nella zona periorale)e al contatto col cuscino che tenderebbe, a suo avviso, ad occludere la pelle (il mio dermatolgo sostiene che io abbia una pelle tendente all occlusione).
potrebbe essere realmente così o è il mio dermatologo che da una spiegazione "fantasiosa" della questione?
grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
in realtà non sembra che vi possa essere una spiegazione assoluta del fatto.
Le differenze tra il giorno e la notte potrebbero risiedere nel fatto che di notte vi è senz'altro un contatto con i lenzuoli e cuscini , che vi può essere una ipersalivazione, che non vi è una esposizione a vari aggrssivi ambientali , anche cosmetologici, e così via.
A questo punto qualsiasi spiegazione sensata può andare bene.
ma certamente il suo dermatologo , che la conosce e che l'ha valutata avrà espresso quella più aderente alla realtà.
cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Padova,Brescia,Porto Tolle, S.M.Maddalena (RO)