Utente 138XXX
salve io mi sono ustionata una parte della mano (esterno pollice) con acqua bollente,mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno medicato con sofargen, le successive medicazioni sono state effettuate da loro con connettivina e garze grasse dopo 8-10 giorni ho proseguito con le medicazioni io allo stesso modo,la pelle sembrava riformarsi,(mi sono ustionata da 17 giorni), da una parte sembrava più formata e nell'altra metà sembrava che si era riformata una piccola bolla di nuovo,successivamente la pelle sopra che era secca si è sollevata e strofinando con la garza si è staccata. ora mi ritrovo la pelle da una parte rossissima e mi brucia molto e dall'altra parte dove si era riformata la pelle è bianca...ho sempre tenuto la benda,secondo voi ho un'infezione?mi brucia molto ora la pelle è molto rossa ma non ci sono bolle e sto continuando le medicazioni come sempre cosa devo fare?

[#1] dopo  
Dr. Daniele Bollero

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
RIVAROLO CANAVESE (TO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
per avere risposte precise dovrebbe rivolgersi presso un chirurgo plastico della sua zona, in linea di principio probabilmente è guarita e ora si trova le discromie (differenze di colore) e le iperestesie (aumento di sensibilità) che seguono le ustioni superficiali o a medio spessore.
L'indicazione in questi casi è crema base, no medicazioni se completamente riepitelizzata, in attesa di visita specialistica diretta
saluti
Dr. Daniele Bollero
Chirurgo Plastico - Ospedale C.T.O. - TORINO
www.chirurgiaplasticapiemonte.com