Utente 663XXX
Gentili Dottori,

da un po' di tempo ho notato una notevole presenza di smegma maleodorante alla base del glande. Nonostante mi lavi tutti i giorni accuratamente, dopo mezza giornata lo smegma torna (accompagnato dall'odore) anche in giorni senza rapporti sessuali o masturbazione.

So che una visita in questo caso è la cosa migliore e provvederò al più presto. Ma nel frattempo, cosa potrebbe essere?

Grazie per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RN)
FANO (PU)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, verificare che l'eccessiva produzione di smegma non sia collegata a fenomeni infettivi riguardanti il glande e/o il prepuzio,così come le basse vie urinarie o problemi del tipo un'iniziale fimosi,attraverso visita Venereologica, sia d'uopo.
Cari saluti
Dr.Alessandro Benini
Dirigente Medico Centro Grandi Ustionati
Osp."M.Bufalini" Cesena

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Consideri gentile utente, che l'aumento di secrezione a carico del pene e nello specifico del glande può essere correlato con molteplici condizioni, in primis relative a balanopostiti infiammatorie ed infettive.

si determini con il Venereologo per chiarire il caso.

cari saluti

Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it