Utente 168XXX
Buonasera, ho fatto la visita dal dermatologo e mi ha prescritto una serie di analisi per poter prendere la isotretinoina (vitamina a) però sono un pò perplessa e preoccupata infatti oltre a dover prendere la pillola contraccettiva ho letto che ci sono rischi di ictus ed è molto forte come cura. Cosa mi consigliate? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
CASTELVETRANO (TP)
ROMA (RM)
MARSALA (TP)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, l'isotretinoina è un ottimo presidio per il trattamento dell'acne di grado severo, il suo utilizzo ormai è datato da parecchi anni e solitamente i dermatologi sono in grado di gestire questa terapia che, se opportunamente monitorata, è sicura.
Sono segnalati alcuni casi di danni cardiovascolari associati all'uso di questo farmaco, ma studi su casistiche più consistenti hanno evidenziato che tale associazione non è provata. Dunque, non si è riscontrata un'associazione statisticamente significativa tra l'uso del farmaco e gli esiti cardiovascolari, cerebrovascolari e tromboembolici.
Ovviamente senza valutare direttamente il suo quadro clinico non è possibile darle dei consigli, ma se il suo dermatologo le ha suggerito questo trattamento probabilmente perchè è il più indicato nella sua condizione. Ne parli direttamente con lui in maniera tale da dirimere ogni dubbio.
Saluti
Dr. Carlo Mattozzi

[#2] dopo  
Utente 168XXX

La ringrazio per la sua risposta, il mio medico mi ha prescritto molte analisi del sangue e un test i gravidanza da consegnargli prima di partire con la cura. E ogni mese dovró ripeterle insieme al test di gravidanza , tuttavia sono un po preoccupata, ho letto in alcuni forum casi di perdita di capelli.anche questo é vero? E dopo la cura è sicura la gravidanza? Dopo quanto dal termine della cura?grazie ancora saluti

[#3] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi

28% attività
0% attualità
12% socialità
CASTELVETRANO (TP)
ROMA (RM)
MARSALA (TP)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
L'alopecia è descritto come effetto avverso, ma è considerato raro. Per ciò che concerne la gravidanza la contraccezione è indicata da un mese prima dell'inizio del trattamento fino ad un mese dopo la sospensione ed il test di gravidanza finale deve essere eseguito dopo 5 settimane dall'interruzione della terapia; pertanto è possibile intraprendere una gravidanza dopo un mese dalla sospensione del farmaco.
Dr. Carlo Mattozzi

[#4] dopo  
Utente 168XXX

La ringrazio molto.gentilissimo

[#5] dopo  
Utente 168XXX

Un Ultima domanda, ma il sole si puo prendere? Eventualmente quanto tempo dopo la cura? Visto che andrei a finirla proprio nei mesi estivi?grazie ancora