Utente 222XXX
Vorrei sottoporre all'attenzione i risultati dei miei esami:
Sideremia 31 (valori normali mcg/dl 37-145)
Ferritina 4,53 ( " " mcg/dl 8,5-180)
Vitamina B12 199( " " pg/ml240-1000)
Omocisteina 17 ( " " umol/L 4,1-10,6)
RDW 18,1 ( " " 11.00-16.00).
Tutti gli altri valori tra cui mioglobina, emocromo, quadro siero-proteico, immunoglobuline G-A-M.- sono nella norma; da più di un anno sofrro di repentini mal di stomaco con crampi e bruciore che riesco ad alleviare con limpidex 30 o raniben 150. La domanda che le sottopongo è la seguente: Come interpretare tali risultati e soprattutto cosa fare. Ringrazio per l'attenzione e fiduciosa di ricevere risposta cordialmente saluto.

[#1]  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
le Sue analisi "nude e crude" esprimono fondamentalmente due condizioni:
- sideropenia, che è molto frequente nelle donne in età fertile e che può correggere correggere aumentando l'apporto di ferro con la dieta e indagando anche il problema gastrico (con un'endoscopia);
- iperomocisteinemia, che costituisce un fattore di rischio cardiovascolare e quindi dovrebbe essere corretta con l'assunzione di acido folico (si possono eseguire indagini genetiche a riguardo).
Le altre alterazioni sono di lieve entità o minore importanza.
Porti in visione gli esami al Suo medico curante, saprà consigliarLa al meglio.
Saluti,