Utente 236XXX
A mio padre è stata recentemente diagnosticata la mielofibrosi, la diagnosi è stata tardiva in quanto lo specialista che l'ha fatta ha notato che nelle analisi i sintomi si manifestavano già da circa 10 anni. Volevo sapere quali sono in Italia, ed eventualmente in ambito europeo, i centri all'avanguardia nel trattamento di questa patologia, e se esistono in commercio farmaci utili alla regressione della malattia: in particolare ho letto di un certo JAK-inibitore sperimentale INC424 (informazione del luglio 2011) che sembra stia dando buoni risultati, in quanto sperimentale vorrei anche sapere cosa è necessario fare per arrivare alla somministrazione mio padre.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Centro di riferimento nazionale per la mielofibrosi è l'ematologia di Pavia.
Lì sono all'avanguardia anche per eventuali nuove terapie.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!