Utente 282XXX
salve dottore,dopo un dolore al fegato sono stata a fare le analisi del sangue che mi hanno portata a scoprire che ho contratto il citomegalovirus(con igg negative e igm positive).ho fatto anche un ecografia dove al fegato non hanno riscontratto nulla,ma hanno trovato un po'la milza piu'grossa del normale.come sintomi ho avuto anche un po' di febbricola.ora vorrei sapere siccome ho avvolte mal di gola con dolori al petto e un po di tosse accompagnata da stanchezza nelle gambe,questi sono tutti sintomi di questo virus?e quanto tempo potrebbero durare visto che è gia'un mesetto che c'è gli ho,vanno e ritornano....!!ed i doloretti al fegato sono anchessi una conseguenza del citomegalo virus.grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
I sintomi da CMV sono aspecifici (febbre, ingrossamento linfonodale, mal di gola, stanchezza ecc.), è possibile che quanto riferisce sia legato alla recente virosi.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 282XXX

Grazie dottore ma vorrei sapere se i doloretti che ho al fegato sono anchessi dovuti al cmv.e quanto dura l'infezione?grazie

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La durata è variabile,
lo stato febbrile si risolve, in genere, dopo 10 giorni,
mentre altri sintomi, come la sposstaezza ad esempio,possono durare e permanere sino a settimane se non mesi.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 282XXX

Grazie dottore,ma vorrei sapere se i doloretti che ho al fegato e'una causa del cmv o cos'altropotrebbe essere?dato ke in radiografia non c'e'nulla.

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Una risposta corretta andrebbe data dopo visita diretta,

tanto più che lei riferisce riscontri (riguardanti il fegato) sia ecografici che sierologici nella norma,

pertanto potrebbero essere <<doloretti>> di natura digestiva, ovvero colici.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 282XXX

Grazie dottore,ma vorrei sapere se i doloretti che ho al fegato e'una causa del cmv o cos'altropotrebbe essere?dato ke in radiografia non c'e'nulla.

[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Penso di aver già riposto alla domanda.
"..... potrebbero essere <<doloretti>> di natura digestiva, ovvero colici."
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#8] dopo  
Utente 282XXX

Dottore mi scusi ancora,siccome e'da un po di giorni che ho dolori al petto e tosse,anche questi sono sintomi del cmv?ho un po'di ansia e preoccupazzione...

[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Il CMV può colpire anche il sistema respiratorio.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it