Utente 274XXX
Buongiorno.
Ho 39 anni e sono alla mia seconda gravidanza.
Nella precedente (2006) ho effettuato un taglio cesareo in anestesia generale per una piastrinopenia (circa 80.000) emersa nelle ultime settimane di gestazione.
Tra 2 giorni avrò il cesareo programmato.
Il prelievo effettuato ieri ha evidenziato un numero di piastrine pari a 120.000 e l'anestesista mi ha garantito che con questi numeri è possibile fare in tranquillità l'anestesia spinale senza incorrere nel rischio di emorragie interne.
Per sicurezza la mattina dell'intervento farò un altro prelievo per la valutazione dell'emocromo e per avere un risultato il più aggiornato possibile.
Se dovessero restare su questi valori mi confermate che la spinale è sicura o sarebbe comunque meno rischioso praticare l'anestesia generale?
Vi ringrazio in anticipo per la gentile risposta che mi fornirete.

Un cordiale saluto

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Assolutamente nessuna controindicazione ad essere sottoposta alla spinale con un tale numero di piastrine ( anche se fosse minore sarebbe lo stesso, a meno che non vanno in picchiata e non mi sembra questo il caso). Utile il controllo del l'emocromo come da programma.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!