Utente 200XXX
Gentili dottori mio nonno (85 anni) da ormai un anno è vittima di un deperimento fisico repentino che lo ha portato a perdere peso costringendolo a letto.

Ha pochissima fame, il solo pensiero di mangiare gli provoca nausea, ma non ha dolori particolarmente forti ma ha una sensazione di malessere diffuso all’addome e si sente già sazio prima ancora di iniziare a mangiare.

Gli esami del sangue hanno evidenziato dei valori alterati nelle gammaglobuline; tuttavia l’ematologo ha detto che non si può parlare di mieloma al più di può ipotizzare un’infezione.

Il gastroenterologo ha rilevato un quadro anemico e di malnutrizione tuttavia non ha proposto alcuna cura ne ricovero e di rifarsi al medico di famiglia…

Vista l’età di mio nonno e le sue condizioni di debolezza abbiamo scartato l’ipotesi di una gastroscopia, ha fatto una rx con bario all’apparato digerente che non ha messo in evidenza niente di nuovo tranne i problemi che già aveva.

Inoltre soffre di diverticolosi e trenta anni fa si è operato di ulcera gastroduodenale con resezione di 2/3 dello stomaco.

Gli ultimi esami del sangue riportano quanto segue:

Emocromo
Globuli rossi 2.23 *10^12/l Inferiori ai valori di riferimento 4.40 - 5.80
Emoglobina 8.1
Ematocrito 23.9
MCV 107.2
MCH 36.3
MCHC 33.9
RDW 16
Piastrine 142 * 10^9/l
Globuli bianchi 4.38

Formula leucocitaria nella norma

calcio totale 7.3
Ferritina 282.6
Proteine totali 5.2

Albumina % 38.3
Alfa 1 globuline % 5.8
Alfa 2 globuline % 9.4 (nella norma)
Beta 1 globuline % 3.6
Beta 2 globuline % 4.2
Gamma globuline % 38.7
Albumina 1.99

Se non si può ipotizzare un mieloma…cos’altro potrebbe essere? Adesso non sappiamo cosa fare perchè di ricovero non ne ha parlato nessuno, l’ematologo ha detto di monitorare la situazione con periodici esami del sangue, il gastroenterologo ha detto di rolvgersi al medico di famiglia…nonostante l’onerosa parcella incassata.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Per me è da ricoverarlo per approfondimento. Motivi:
Ha un'anemia severa quasi da supporto trasfusionale.
La iper gamma se non monoclonale e' verosimile spuria , dovuta alla severa ipoalbuminemia.
E' verosimile che ci sia un severo deficit di vitamina b12 ed ac folico,
Paziente meritevole di ricovero per approfondimento del caso.
In bocca al lupo.

Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 200XXX

La ringrazio per la risposta, effettivamente anche noi familiari avevamo spinto per il ricovero ma l'ematologo ha detto di continuare a monitorare la situazione senza ricovero in quanto il quadro non è indicativo per una mielopatia mentre il gastroenterologo ha suggerito di ripirstinare perlomeno l'albumina aggiungendo che però questo tipo di cura oggi la si può fare solo se c'è un piano terapeutico post-ricovero e quindi di parlare con il medico di famiglia...che però non sa cosa fare....in parole povere è un gioco allo scarica barile.

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Faccia ricorso al pronto soccorso più vicino, con quella situazione clinica lo devono per forza ricoverare.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!