Utente 347XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 29 anni con sindrome di Hashimoto.Dallo scorso settembre ho accusato giornalieri mal di testa e senso di spossatezza,evolutisi spesso in sensazione di mancamento. I mal di testa si sono trasformati in capogiri o piuttosto in “scuotimenti” della testa.Dalle analisi del sangue ho riscontrato sideremia 236 µg/dl (40-145).Ho fatto una visita ematologica e mi è stato consigliato di eseguire i seguenti esami del sangue: TEST DI COOMBS, ANTI DNA,ANA,ENA,ANCA,SIDEREMIA.Tutti i valori risultavano nella norma ma è sorto un nuovo problema:sono svenuta dopo un prelievo,ma non a causa dell’emotività e ca un mese dopo ,dopo un risveglio notturno ma non subito dopo essermi alzata.Ripetute le analisi tutto risulatava nella norma,eccetto la Sideremia 176 µg/dl (40-145).Il medico curante ha allora supposto si potesse trattare di un calo glicemico e ha effettuato la misurazione della glicemia con glucometro ottenendo un risultato di 79,ma dopo una colazione effettuata meno di 2 h prima e una caramella assunta circa 30 min prima poiché avevo avvertito un forte senso di spossatezza e capogiri.Ho quindi consultato un diabetologo che mi ha prescritto i seguenti esami:
GLICEMIA 92 mg/dl (60-110)
INSULINA 8.7 uU/dl
C-PEPTIDE 1.02 ng/ml
SIDEREMIA 179 µg/dl (40-145)
CURVA CARICO DI GLUCOSIO (75 mg di glucosio)
GLICEMIA BASALE mg/dl 88,45(60-110)
30’ 87,50
60’ 76,40
90’ 85,40
120’ 85,50
CURVA INSULINEMICA DA CARICO (75 mg di glucosio)
INSULINEMIA BASALE mlU/ml 4,30( 2,7-10,4)
30’ 57,20(35-200)
60’ 39,10 * (40-200)
90’ 18,50 *(27-180)
120’ 29,70(15-150)
Dalle ultime analisi:
ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
Globuli rossi 5.010 * (4000-5000)
Globuli bianchi 5.930(4600-10000)
Emoglobina 13,80(12-16)
Granulociti Eosinofili % 0,7(0-7)
Ganulociti neutrofili 57,9(37-80)
Granulociti basofili 0,8(0-2)
Linfociti 31,8(10-50)
Monociti 8,8(0-10)
Contenuto Medio di Hb(MCH) 27,6(27-31,2)
Volume Globulare Medio (MCV) 78,8 * (80-97)
Concentrazione Media di Hb (MCHC) 35,0( 31,8-35,4)
Piastrine 278.000(150000-450000)
Ematocrito 39,5 (36-46)
MPV 4.96 (6.90-10,6)
L’MPV è tra l’altro un valore sempre basso,in tutte le analisi che eseguo.
Altre analisi eseguite:
RESISTENZA OSMOTICA GLOBULARE
Resistenza min 0,55(0,55-0,6)
Resistenza max 0,43 (0,4-0,45)
EMOGLOBINOFORESI
HbA1 % 98,90(96,5-99)
HbA2 1,10 (1-3,5)
Altre anomalie riscontrate in esami precedenti
HGB 12,9 g/dl(13,5-17,5)
HCT 37,5 %(41,0-53,0)
MPV 5,23 fL(6,80-9)
Chiedo un consulto perché la mia vita è dovuta cambiare drasticamente per questo forte senso di malessere che si è spesso associato a dolori toracici,addominali,dorsali e "strano"battito del cuore.La causa può essere la sola ipoglicemia?E la sideremia elevata,l’mpv basso e adesso la policitemia sono delle variazioni considerabili normali?
Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.
Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Quello che si può dire è che c'è una curva glicemica piuttosto piatta nonostante il carico di glucosio. A livello emocromo non ci sono problemi e certamente non si può parlare di policitemia, con un valore ai limiti di norma superiore, per quanto riguarda i rossi. Il valore del ferro , poi, può variare nel tempo . Nella donna, poi, i valori di emoglobina possono risentire anche del ciclo mensile , se abbondante e/o irregolare. Quello che mi permetto di consigliarle è una visita endocrinologica per un approfondimento di questa curva glicemica.
Un saluto

A. Baraldi