Utente 360XXX
Gentile dottore,
Le scrivo per ricevere qualche indicazione visto che nulla fin qui è risultato utile nel giungere ad una diagnosi.
Nel mese di maggio inizia ad avvertire una forte astenia, il medico di base mi prescrisse delle analisi ( sospettando uno stato anemico ) e oltre al fatto già noto della mia condizione di portatrice sana di talassemia emersero alcune anomalie. Iper gammaglobulinemia e elevati livelli di ves e PCR (rispettivamente 59 e 9,60). Ho ripetuto più volte gli esami nei mesi successi e i livelli si sono ulteriormente elevati fino allo stato attuale ves 34, PCR 15,60.
So che si tratta di indici aspecifici di flogosi, tuttavia non ci sono anomalie del profilo leucocitario,l 'iper gammaglobulinemia non c'è più. Gli indici di funzionalità renale e tiroidea sono nella norma e il dentista ha escluso i denti e il cavo orale come possibile causa del fenomeno. L'ematologa locale ha suggerito una batteria completa di test volta ad escludere fenomeni autoimmunitari , aspetto ancora alcuni esiti ma intanto persiste uno stato di cronico affaticamento fisico e mentale e brancolo nel buio, qualche suggerimento??
Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Fare i tests per autoimmunità , come consigliato ed anche i tests virologici più comuni come toxo , citomegalovirus, mononucleosi.
Un saluto

A. Baraldi