Utente 412XXX
Buon giorno, in questo periodo a fronte di emicranie associate a sensi di svenimento e difficolta a respirare e di concentrazione, il mio dottore mi indirizzava inizialmente da un endocrinologo per una sospetta ipotiroidite, come di fatto mi veniva diagnosticata , e una ecografia delle vie biliari dove veniva evidenziata un ingrossamento della milza 13,7 cm omogenea, ilo lievemente congesto, esami sangue tutti nella norma al di fuori dell'ematocrito a 42,40 e del M.C.H.C. 36,30, inoltre l'anno scorso ho avuto un intervento di asportazione di un melanoma (neo) senza necessita di cure ulteriori, vi chiedo pertanto se a fronte di tali riscontri necessito di ulteriori approfondimenti o come a detta del mio medico condotto tutto è dovuto allo squilibrio della tiroide

[#1] dopo  
Dr. Angelo Carella

24% attività
4% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Trattasi di modesta splenomegalia che non credo sia da mettere in relazione all'ipotiroidismo o al neo che le hanno rimosso.sarebbe opportuno che venisse attentamente studiata da ematologo esperto per escludere dopo uno studio attento dello striscio periferico alterazioni dei globuli rossi;
Al momento suggerirei di fare una ecotomografia addominale per escludere la presenza di linfoghiandolare aumentate di volume.
Mi faccia sapere
Dr. Angelo Carella