Utente 468XXX
buongiorno il 7 settembre ho fatto un intervento di osteotomia tibiale......intorno al 25 di settembre avevo le piastrine a 580.000 mi hanno consigliato un ematologo ,,,il quale mi ha aumentato il clexane da 0.4 a 0.6 in più mi ha aggiunto la cardioaspirina...man mano le piastrine sono rientrate nella norma..e oggi inizio il carico completo con una stampella ..ma l'emtologo mi fa continuare a prendere il clexane di tornare alla 0.4 e la cardioaspirina...gli esami sono tutti perfetti fatti ieri emocromo piastrine a 286 e didimero a 0.63 vorrei togliere quanto meno la cardioaspirina succede qualcosa se la interrompo definitivamente ?

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Secondo me può togliere tutto se cammina. Già sarebbe bastato la sola eparina. Ora se deambula, come le dicevo, non dovrebbe far nulla. Comunque le consiglio di interfacciarsi con il collega Ematologo che la segue clinicamente. La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 468XXX

E quello che penso anche io...quale meglio togliere prima..???credo che Ematologo non abbia nessuna intenzione di togliermi al momento la cardioaspirina....e non ho capito il perché???

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Da se non toglie nulla. L'indicazione la deve dare sempre un Medico che segue il paziente.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!