Utente 513XXX
Buongiorno, a mia mamma è stato fatto ripetere la biopsia al midollo osseo per sospetto mieloma, siamo in attesa della risposta, nel frattempo ha ripetuto le analisi e ha questi valori sballati.. leucociti 3,90 su 4/11,00 neutrofili 42,3 su 45/70, linfociti 45,4 su 20/40,neutrofili1,65 su 2/7,50 .catene kappa e lambda sieriche : kappa 2.140 su valore massimo 1320, lambda 37 su valore da 353 a 707, rapporto kappa/lambda 57,84 su 1,17 a 2,91. Valori albumina beta 2 a 2.8 su valore da 3.2 a 6.5 e gamma 19,6 su valore 11,1 a 18,8. Ha come commento componente monoclonale in zona gamma, non presenti frazioni proteiche significative se non una minima presenza di albumina. Dobbiamo preoccuparci che si sia mieloma?? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Massimo Scorretti

24% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Signora,

in molti casi durante esami quali l'elettroforesi proteica, emergono dei "picchi" nel grafico elettroforetico a cui si attribuisce un sospetto di componente monoclonale. Quando si parla di componente monoclonale ciò non vuol dire di identificare necessariamente il mieloma, spesso si tratta di elementi cosiddetti "reattivi" che accompagnano patologie di altro genere e che spesso si risolvono dopo un po' di tempo. In alcuni casi vi è anche l'evoluzione nella patologia neoplastica (tumorale) di tipo mielomatoso. Comunque avete eseguito una biopsia osteomidollare e questa darà un migliore indirizzo diagnostico. Attendete il referto.
CORDIALI SALUTI
dott. Massimo Scorretti
Cardiologo Ematologo