Utente 390XXX
Salve, scrivo per avere chiarimenti in merito a mio figlio di 19 anni. Da circa 10 mesi accusa mal di testa anche dopo sforzo e spesso stanchezza. Mio figlio è celiaco dall'età di 3 anni ed è alto m. 1,68 e pesa 50 kg. In seguito a due Rm encefalo prescritte dal neurologo di cui la seconda con contrasto si evidenziava: Piccola malformazione vascolare (verosimile teleangectasia capillare) Utile rivalutazione a distanza di tempo.
Proseguendo abbiamo fatto un emocromo completo più altre analisi dalle quali era tutto in ordine tranne Anticorpi antitireoglobulina 8,01 (valori da 0:0 - 4.11): Siamo andati da un endocrinologo che eseguiva una ecografia tiroide dalla quale risultava: Piccolo gozzo multinodulare. Lo specialista prescriveva a mio figlio Multicentrum uomo e Sali minerali per un mese ed esami di verifica a 4 mesi.
Riporto gli esami appena effettuati:
Anticorpi Antiperossidasi 0,25 (valori da 0 - 5,60)
Anticorpi Antitireoglobulina 5, 37 (valori da 0.0 - 4.11)
Anticorpi Anti Microslmiali Tiroidei 41,0 ( 0 -100 assenti)
Da questiesami si rileva la presenza di un valore sopra la norma di Anticorpi Antitireoglobulina.
Come dobbiamo muoverci? Deve fare una cura e quale è la causa della stanchezza e dei mal di testa?
Grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Sono stati dosati anche gli ormoni tiroidiei?
Con esattezza qual'e' stato il referto ecografico?
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino

[#2] dopo  
Utente 390XXX

Gent.mo Dr: Di Martino La ringrazio per la Sua celere risposta.
Gli esami effettuati sono: FT3 Triiodotironina libera, FT4 Tiroxina libera e TSH Ormone Tireostimolante risultati tutti nella norma.
Le riporto il referto della ecografia: La tiroide è stata studiata agli u.s. con sonda lineare small parts da 10 Mhz. La ghiandola si presenta in sede e mostra morfologia ai limiti e volumetria regolari.
I lobi ghiandolari si presentano asimmetrici per prevalenza del lobo dex e presentano la seguente diametrazione (lobo dex d.l. 4,10 cm d.t. 1,39 cm d.s. 1,88 cm; lobo sin d.l. 3,68 cm d.y. 1,18 cm d.s. 1,65 cm; istmo d.l. 3,26 cm d.t. 0,58 cm d.s. 0,58 cm).
I contorni dei lobi si presentano definiti e netti.
La struttura parenchimale si preseta inomogenea:
L'istmo presenta al polo inferiore una areola ipoecogena (max diametro 0,29 cm).
Il lobo dex presenta al polo inferiore un nodulo iperecogeno con orletto ipoecogeno (max diametro 0,44 cm) ed a sede extratiroidea una areola ipoecogena riferibile alla paratiroide. Il lobo sin presenta al polo inferiore un nodulo solido ecogeno (max diametro 0,44 cm) con orletto ipoecogeno.
Consclusioni: piccolo gozzo nodulare.
Spero che da questi dati Lei possa darmi i chiarimenti di cui bisogno.
Intanto Le auguro un felice e proficuo 2016.

[#3] dopo  
Dr. Sergio Di Martino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Se gli ormoni sono nella norma, non vedo relazioni tra la tiroide e la sintomatologia riportata.
Mi sembra peraltro condivisibile, il suggerimento del collega, che ha visitato Suo figlio.
Ricambio gli auguri.
Dr. Sergio Di Martino
Specialista in Endocrinologia
http://www.medicitalia.it/s.dimartino