Ciproxin e conseguenze

Buongiorno
a causa di una presunta gastrointerite (ero in Grecia) mi è stato prescritto il ciproxin che ho assunto per 5 giorni (2 compresse da 500 al giorno). Considerando che l'assunzione di Ciproxin può portare alla lesione dei tendini volevo chiedere alcune delucidazioni:

- 5 giorni di assunzione, 10 compresse, possono causare lesioni o solo l'assunzione prolungata?
- Si tratta di lesioni permanenti o il corpo ne pone rimedio?
- Passati 3 giorni dal trattamento posso fare attività fisica agonistica (corsa, nuoto e palestra) o l'effetto del Ciproxin potrebbe aver lesionato i tendini e rischio anche la rottura?
Non so se mi risponderete ma vi ringrazio fin da ora.
[#1]
Dr. Paolo Montalto Gastroenterologo 41 2
Carissimo,

la possibilità di danno tendineo in corso di terapia con ciprofloxacina, per quanto rara, esiste, ed è correttamente riportata in scheda tecnica. Sono descritti alcuni casi di rottura spontanea del tendine di achille.
Detto ciò direi di non allarmarsi troppo.
Il Ciproxin è uno degli antibiotici più prescritti ed è solitamente ben tollerato. Fai tutta l'attività fisica che vuoi, senza pensare al ciproxin; se ne fai uso tuttora tieni invece conto della fotosensibilizzazione e quindi (soprattutto in luoghi di villeggiatura) proteggiti dalle scottature! :-)

Dr. Paolo Montalto
Spec. in Gastroenterologia/Endoscopia Dig
Ospedale Ss. Cosma e Damiano (Pescia, PT, Az. USL 3 Toscana)
Paolo.Montalto@libero.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test