Perdita di parola dopo assunzione 200ml perfalgan

Salve,
sono qui per un mio dubbio su un eventuale effetto indesiderato relativo all'assunzione di un farmaco. Sabato mattina, avevo sintomi di influenza e mi sono recato alla guardia medica la quale ha deciso di mandarmi al Pronto Soccorso , li mi hanno fatto 3 flebo, 2 con 100ml di Perfalgan (ciascuna) e la terza con una fiala di Plasil . Sembrava tutto bene ma quando sono tornato a casa ero completamente in shock o trans che dir si voglia, non riuscivo più a parlare anche se ero cosciente e rispondevo solo con i cenni della testa (questo è durato circa 3 ore). Nel pomeriggio, recandomi in un altro Pronto Soccorso ho effettuato altri esami tra i quali ecografia addome, ecg visita psichiatrica (e relativa flbo fisiologica con 2ml di En) e analisi del sangue, i quali sono risultatati tutti nella norma per evidenziare uno stato influenzale.... Quello che mi chiedo adesso è se il fatto di essere rimasto 3 ore senza parlare possa essere dovuto all'assunzione dei 200ml di Pefalgan... Secondo voi? Esiste un esame per vedere a quali medicinali sono allergico? Se si, è attendibile?
Grazie mille per la risposta!
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 7.6k 394 1
Gentile utente
non è da escludere che siano effetti collaterali della metoclopramide somministrata per via ev, si tratterebbe di un effetto collaterale di tipo neurologico reversibile ma non di 'allergia' al farmaco

Tommaso Vannucchi

Allergia ai farmaci

Allergia ai farmaci: quali sono le reazioni avverse in seguito alla somministrazione di un farmaco? Tipologie di medicinali a rischio, prevenzione e diagnosi.

Leggi tutto