Utente 404XXX
Salve Dott.re, di recente sono andata in pizzeria ma, data la folla, ho dovuto aspettare circa due ore fuori prima di entrare. Con me avevo il blister YAZ chiuso in un astuccio di plastica, il cui interno è coperto, ma non sigillato, con delle parti di busta isolante presa in farmacia (quella nella quale sono trasportati i farmaci nelle farmacie). L astuccio era a sua volta nella mia borsa, aperta, con una sciarpa dentro. Quella sera si toccava -1 grado. Può tale temperatura aver leso le pillole, pur così protette, in in paio di ore d esposizione? Preciso che eravamo comunque in mezzo a molte persone e a qualche metro c'erano dei riscaldamenti rialzati (i così detti funghi), ma la borsa era comunque fredda, così come il blister che, comunque, non presentava alterazioni, così come le pillole al suo interno.

[#1]  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
gentile utente
nessun problema specifico a quanto richiesto
Tommaso Vannucchi