Mirtazapina e fegato

Gentili medici

Sono in cura da 6 anno con psicofarmaci tra alti e bassi.

Da tre settimane mi e'stato dato 30mg di remeron perché il rivotril non mi faceva più dormire.
Ora dormo ma i valori di transaminasi e Gammagt sono risultati alle analisi tutti alti con il colesterolo a 300 e i trigliceridi alti.

Il problema é che è l:unico farmaco che mi fa dormire.

Nemmeno la quietiapina mi fa dormire.

Cosa mi consigliate di fare?

La mirtazapina può portare a danni al fegato?


Grazie
[#1]
Dr. Tommaso Vannucchi Farmacologo, Psichiatra, Tossicologo 6,8k 336 1
gentile utente
l'aumento delle transaminasi con uso di mirtazapina è contemplato come un effetto collaterale raro, dovrà discuterne con il medico curante per una eventuale variazione di terapia

Tommaso Vannucchi

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test