Utente
Buongiorno
Vi scrivo perchè, dopo aver effettuato una colonscopia di controllo, perché ogni tanto avevo sangue sulle feci, sto avendo problemi di stitichezza. Dalla colonscopia non è stato evidenziato nulla, tranne una lieve costipazione emorroidaria (che avevo curato, dopo essere stato dal proctologo, con Arvenum 500 mg ma dopo una diecina di giorni, da quando ho terminato la cura, ho ritrovato sporadicamente, del sangue sulle feci, e ritornato dal proctologo perché avevo sentito una pallina gonfia e dura vicino l'ano e che continuo ad avere, ma lui mi ha detto che non c'era nulla e che ero fissato). Andavo regolarmente in bagno con feci abbondanti e più dure nella parte iniziale e più morbide nel corpo e nella coda, di colore quasi sempre verdastre, penso sia dovuto al fatto che mangio molta frutta e verdura. Io la colon l'ho fatta il 5 giugno e ad oggi ancora trovo difficoltoso andare in bagno normalmente (faccio quasi tutti i giorni delle palline dure e poche di colore marrone rossiccio). Sto prendendo le capsule delle 10 erbe e sto prendendo i fermenti lattici. Invece dopo aver eseguito là colon ho preso per 10 gg ColonLife (acido butirrico + fermenti lattici). Faccio sport, corro tre volte a settimana per 12 km ogni uscita. Vi chiedo, è normale che dopo tutto questo tempo dalla colonscopia io possa essere ancora costipato? È una cosa che in genere si risolve? Cosa devo fare? E per le emorroidi cosa posso fare? Dopo aver fatto tutto questo mi ritrovo ancora con le emorroidi e senza una cura...
grazie
Buona giornata

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro utente, la colonscopia con la sua stitichezza non c'entra niente, lei è stitico di suo ed il problema delle emorroidi che non migliorano ne è una dimostrazione.
prima si risolve la regolarità intestinale e prima risolve il problema emorroidario.

saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore
La ringrazio per la risposta. Io in realtà, prima della colonscopia, andavo tutti i giorni in bagno ed anche in quantità con feci che nel primo tratto erano più dure e nel corpo e nella coda erano morbide... infatti quando mi è stata diagnosticata la lieve congestione emorroidaria, la prima volta che sono andato dal proctologo e poi confermata dalla colonscopia, mi era sembrata una diagnosi strana. Questo improvviso rallentamento della defecazione (sia in quantità che nelle volte che vado in bagno in una settimana, che come consistenza delle feci... molto dure) può essere dovuta ai fermenti lattici e/o al ColonLife (acido butirrico + probiotici)?
Grazie

[#3]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
a volte possono aumentare la consistenza delle feci basta bere un più di più
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica