Utente 514XXX
Buonasera dottore sono una ragazza di 24 anni madre di un bambino di 3 anni..a ottobre ho avuto una gravidanza extrauterina risoltasi in aborto spontaneo quindi per fortuna non sono stata operata..dopo qualche tempo ho avuto un appendicite subacuta risolta con una cura antibiotica e alimentazione leggera..da fine gennaio sono tornati dolori piu o meno insistenti nella fossa iliaca destra e al fianco destro con una sensazione di "tirare" all'interno dell'ombellico che mi hanno spinto in pronto soccorso dove ho eseguito emocromo ves e pcr tutto nella norma; per scrupolo mi hanno effettuato un'ecografia ginecologica anch'essa nella norma..un ecografia localizzata nella zona dell'appendice che è risultata nei limiti della norma peró è risultato una piccola quota di versamento in zona pelvica tra le anse addominali il chirurgo ha detto che potrebbe trattarsi di un aderenza o di un infiammazione intestinale ma nulla di certo.mi ha prescritto una cura antibiotica e buscopan all occorrenza.in questi ultimi giorni il dolore e alternato anche nella fossa illiaca sinistra simile a quello recepito a destra..una sorta di dolore sordo che si riflette nella coscia sono molto preoccupata ho paura che possa trattarsi di qualcosa di brutto..alterno periodi di stitichezza a periodi di dissenteria feci molli e a volte ho notato muco bianco..in piu in questo periodo ho perso anche qualche chilo nonostante mangi tutto cosa potrebbe essere?questo piccolo versamento è allarmante?ps.questo dolore si accentua maggiormente quando ovulo a destra o prima del ciclo(ho effettuato pap test negativo)grazie in anticipo le auguro una buona serata cordiali saluti

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Non vedo nulla di preoccupante e tanto meno di " brutto ". Tuttavia, metterei in programma una colonscopia per escludere che via sia una infiammazione della mucosa intestinale , che richiederebbe una terapia specifica.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente 514XXX

Grazie per la celere risposta dottore..E questa perdita di peso improvvisa che mi preoccupa

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
No,non deve preoccuparsi. È importante fare una diagnosi precisa. Immagino che - dato il calo di peso - il suo medico abbia già fatto fare accertamenti sulla tiroide .
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente 514XXX

Ho fatto l esame per la tiroide prima della gravidanza extrauterina ed è risultato nella norma..dopo la geu ho effettuato l esame della prolattina che era a 20 insomma nei limiti della norma e mi ha prescritto dostinex x 6 giorni..quello potrebbe aver influito sulla tiroide?

[#5] dopo  
Utente 514XXX

Ma quale potrebbe essere una possibile diagnosi?

[#6]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Non è possibile proporre una diagnosi senza poterla visitare. Confermo che secondo me è necessario mettere in programma una colonscopia, proprio per poter fare una diagnosi esatta è soprattutto per stabilire una terapia mirata. Auguri.
Prof. alberto tittobello

[#7] dopo  
Utente 514XXX

Vabene dottore la aggiornerò spero che non sia nulla di grave(ho il terrore che possa essere una brutta malattia o un morbo di chron) soprattutto dopo questo periodo tra gravidanza extrauterina e problemi vari sono molto scoraggiata e demoralizzata.

[#8]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
No, nulla di grave. La colonscopia si fa proprio per escludere una forma infiammatoria, non per dimostrarla. Non penso al Crohn, è un altra cosa. Auguri
Prof. alberto tittobello

[#9] dopo  
Utente 514XXX

Dottore ma questo problema potrebbe incidere sulla mia fertilità?

[#10]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Mi dispiace, ma questo lo deve chiedere al suo ginecologo. Io non ho elementi per potere risponderle. Rinnovo gli auguri
Prof. alberto tittobello

[#11] dopo  
Utente 514XXX

Dottore buongiorno ho scoperto da poco di essere incinta..come devo muovermi ora?

[#12]  
Prof. Alberto Tittobello

24% attività
16% attualità
12% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Tutto quello che posso dirle è che , soprattutto nei primi tre mesi bisogna stare molto cauti nell assumere farmaci, tranne, naturalmente, quelli eventualmente prescritti dal ginecologo. Ora dovrà seguire solo i consigli di questo specialista. Rinnovo gli auguri
Prof. alberto tittobello