Utente
Salve Dottore, sono Emanuele un ragazzo di 25 anni. Le scrivo perchè da Agosto del 2008 dopo aver effettuato la colonscopia, ho scoperto di avere la retto colite ulcerosa cronica. Quindi, dopo consulti medici (tutt'ora sono in cura) io effettuo una cura con cortisone inizialmente da 25 ml. (Deltacortene), Pentacol 3 compresse il giorno, clismi di Pentacol alterni con Asacol in supposte. Dopo la cura medica, sono "diciamo" guarito e mi hanno fatto ridurre la cura, prendendo solo Pentacol tre compresse al giorno e 2 clismi a settimana.
Ma dopo un mese la malattia si è riaccesa, perchè ho rivisto il sangue nelle feci con forti dolori addominali. Quindi, mi hanno ricoverato all'ospedale per 15gg. facendo la cura del cortisone in vena da 30 ml. e l'alimentazione in vena (quindi stando digiuno).
Dopo il ricovero, prendo dinuovo il cortisone da 25ml., con Pentacol 3 comp. il giorno e clismi.
Quindi le chiedo, oggi, se secondo Lei la cura è giusta, visto che sempre sangue nelle feci.
Mi aiuti. Grazie E.

[#1]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro emanuele, fermo restando, che la terapia è strettamente connessa al giudizio del medico curante che segue il decorso e può modificarla a seconda delle variazioni cliniche, sembra che il dosaggio del cortisone sia un pò sottodosato.
ne parli con il gastroenterologo che la segue
saluti
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica

[#2] dopo  
Utente
Secondo Lei, quindi è troppo bassa la dose di cortisone?Come mai ostinano a diminuirla allora?

[#3]  
Dr. Mauro Di Camillo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
caro utente, non è una domanda che deve fare a me e comunque se vede sangue nelle feci probabilmente qualcosa ancora non va bene.
la saluto
Dott M. Di Camillo
Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva
dottorato di ricerca in fisiopatologia chirurgica e gastroenterologica