Utente 314XXX
Ho 37 anni, e negli ultimi die mesi mi sono capitati die episodi strani che mi hanno messo un po sull'attenti.
Il primo episodio si è verificato di notte, mo sono svegliata all'improvviso con un po di mal di pancia e bisogno di evacuare.
Mo sono recata in bagno e dopo poco ho iniziato a sudare copiosamente e freddo, ero molto pallida e mi sentivo svenire.
Il tutto è passato dopo aver evacuato.
Il secondo episodio a distanza di un bel po di tempo, una mattina sono andata in bagno, avevo mal di stomaco mi sono liberata e subito dopo ho iniziato a sudare freddo ero pallida e mi sentivo svenire.
Mi sono stesa con le gambe in alto e dopo un po è passato.
Ne ho parlato al mio medico curante, che li ha classificati come episodi vaso vagali.
Ma a me capita a volte di avvertire malessere sempre legato alla mia motilità intestinale.
Anche in passato ho avuto episodi strani ma invece che sudori freddi avevo vampate di calore e sensazione di malessere con la percezione di un calo di pressione che si risolveva andando in bagno.
La cosa mi sta molto preoccupando e vorrei capire di cosa si potrebbe trattare.
Le mie analisi del sangue sono perfette, sono stata in cura anni fa per gastrite e reflusso diagnosticati in seguito a gastroscopia.
Ma erano anni che non avevo più problemi.
Invece adesso oltre a ciò che ho già descritto, ho spesso sbalzi intestinali (io sono sempre stata regolare) a volte stitichezza a volte feci poco formate.
Per altro ho un infiammazione emorroidale mao avuta prima che sto curando con scarsi risultati.
Ma quello che mi preoccupa di più sono i due episodi sopra descritti.
Vorrei capirne la causa e trovare una soluzione.
Grazie.

[#1]  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Il suo medico ha ragione: reazione vagale.
Regolarizzi il suo intestino irritabile e curi l'ansia.
Il curante, che mi sembra molto in gamba, saprà aiutarla.
Cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia