Utente 577XXX
Chiedo gentilmente lettura di questa TC addome completo con MDC, dovendo aspettare il 7 gennaio per consulto dal medico curante:
In Ipocondrio sx massa disomogenea 13x13x8 cm localizzata per mentre la milza e superiormente al rene omolaterale e altra massa anteriormente alla precedente di 7, 8x9 cm in stretta adiacenze allo stomaco, e altri noduli peritoneali.
Altra massa solida di 37 mm anteriormente all'altra e multiple, voluminose masse con valori di attenuazione negativa di tipo adiposo con strie e chiazze a valori densitometrici maggiori, quella di maggiori dimensioni presenta diametri di circa 19x7 cm in centro addome e altre di dimensioni inferiori in addome inferiore.
Le masse descritte inglobano e comprimono alcune strutture vascolari a sx di non univoca interpretazione (liposarcoma?
mesotelioma?...) richiedono ulteriore approfondimento tramite biopsia.
In ambito epatico presenza di alcune formazioni ipodense alcune compatibili con formazioni cistiche altre verosimilmente ad angiomi non caratterizzabili.
Il rene sx è di più piccole dimensioni circondata è in stretto contatto con la massa suddetta.
Pancreas non chiaramente visibile, milza eumorfica.

Ringrazio in anticipo per la cortese risposta.

[#1]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
20% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Il risultato della tac descritto impone la necessità di ulteriori approfondimenti diagnostici e la consulenza degli opportuni specialisti del caso.
Ma è importante che consulti e segua i consigli del suo medico di fiducia che la conosce e conosce il suo quadro clinico.
Cari saluti.
dr. Luano Fattorini

[#2] dopo  
Utente 577XXX

La ringrazio per la risposta ma, avrei gradito una risposta un po' più esaustiva sulla lettura della TC. Ovviamente consultero' il medico e gli specialisti del caso ma, era per avere un'idea del quadro clinico, in attesa delle feste.

[#3]  
Dr. Luano Fattorini

32% attività
20% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2012
La mia risposta non è né formale, né sbrigativa le assicuro
Ma, proprio perché non può prescindere dal quadro clinico, che ovviamente non conosco, non deve né allarmare né banalizzare, cosa facilmente possibile con questa via di comunicazione, utile ma inevitabilmente approssimativa.
dr. Luano Fattorini