Utente
Salve cari dottore sono un ragazzo di 37 anni e purtroppo da un annetto più o meno mi hanno diagnosticato un prolasso muco emorroidario di terzo grado che mi causa un ostruita defecazione e sono in lista per l'intervento chirurgico... Sono costretto tutti i giorni a farmi dei clisteri per defecare in maniera soddisfacente... La domanda che vorrei porvi e: ma è possibile che quando mi faccio i clistere avvolte io Nn riesca a cacciare tutta l'acqua e che poi nell'arco della giornata mi dia fastidio cioè ho dolore nella parte sinistra del colon... E quando premo sento proprio il rumore dell'acqua...?
Se è così ci sta qualche modo per espellerla tutta... Grazie mille cari dottori...

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
E' l'acqua risalita e non ci sono modalità specifiche per espellerla, ma non ci sono motivi per farlo in quanto uscirà spontaneamente

cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Uscirà spontanea con la defecazione quindi caro dottore? E per il fastidio che mi crea non posso fare niente...? Tento di cacciarla con altra acqua ma non sempre esce dottore... Grazie mille

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Sta creando un circolo vizioso. Si fermi.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Caro dottore purtroppo non li faccio perché li voglio fare ma solamente per colpa del prolasso che mi ostruisce la defecazione... Purtroppo se Nn li faccio non mi svuoto bene e mi rimane lo stimolo una giornata intera... O meglio vado in bagno minimo 5 volte al giorno aiutandomi con il dito visto che purtroppo è l'unico modo per espellere le feci.. Il dito caro dottore lo vogiio evitare perché mi sono causato comunque una proctite traumatica per fortuna curata con pentacol... Purtroppo se non mi opero penso sia l'unica soluzione per passare la giornata in maniera tranquilla anche sul lavoro... Caro dottore ha altre soluzioni? I clisteri fanno male.? Grazie mille...

[#5] dopo  
Utente
Caro dottore le vorrei chiedere un altra cosa.... Sono un anno e mezzo e più che quando vado in bagno in genere la mattina a mezzogiorno dopo mangiato... Faccio tantissime feci... Cioè sto quasi più di mezz'ora sul bagno... Ma il problema che ne caccio veramente tante... Sembri che Nn assimili ciò che mangio e lo produco in feci.. Ovviamente ho sempre il problema che la maggior parte delle volte mi devo aiutare con il dito o con il clistere per defecare perché purtroppo sento ancora il mio retto pieno e che devo svuotare... Ovviamente pian piano ci riesco a svuotare... Ma non mi riesco a far capace perché ne faccio così tante in una sola volta... Il medico vuole farmi fare la biopsia per sospetta rcu... Secondo voi può essere possibile una cosa del genere... La mie feci sono di consistenza normale e non vado mai a sangue.. Quel che noto che la mattina ho spesso meteorismo... Grazie mille dottore