Utente
Salve,
Sono una ragazza di 23 anni.

Scrivo per chiedere per quanto possibile un consulto a voi esperti.

Due anni fa ho avuto dei problemi a livello intestinale: per un periodo di circa un anno sono stata completamente inappetente e con uno stato pressoché continuo di nausea.
Ho perso diversi chili che sono riuscita tuttavia a riprendere.
Dopo un anno la situazione si è risolta da sola e ad oggi non saprei dirne le cause.

Scrivo oggi perché mi si sta riproponendo lo stesso problema.
È ormai qualche giorno che mi viene la nausea di notte, soprattutto oggi poiché a questa si sono aggiunti anche brividi di freddo.

So che diagnosticare la causa della nausea non è cosa facile, io due anni fa ho fatto tutti i controlli del caso ed era tutto nella norma.
Non vivo situazioni particolarmente ansiose quindi non riesco proprio a capire il perché di queste nausee.

Grazie per l’attenzione

[#1]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Mi dovrebbe dire quali esami ha eseguito e se tra questi c ' è anche quello delle feci.
Prof. alberto tittobello

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore.
Io in precedenza ho eseguito l’esame delle feci che non ha segnalato nessuna anomalia. Ho poi fatto analisi del sangue normali, analisi del sangue ormonali e anche le analisi della tiroide. Ho eseguito delle ecografie alla zona della tiroide e anche alle ovaie per capire se si trattasse di qualcosa inerente agli ormoni (l’ecografia ha riscontrato un ovaio micropolicistico ma il mio ciclo e sempre regolare e doloroso solamente il primo giorno).
Ho inoltre fatto gli esami per verificare se fossi celiaca ma con esito negativo.

[#3]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' sicura che non c' entra uno stato di ansia, di stress, di tensione ? Perché gli esami sono tutti normali.
Prof. alberto tittobello

[#4] dopo  
Utente
Non penso, non sono una ragazza particolarmente ansiosa, mi sono anche laureata da poco.
Dopo quel periodo lungo ora sono solamente episodi sporadici.
L’unica cosa a cui posso pensare è che io ho paura di dare di stomaco, però non credo possa essere questa la ragione della nausea al massimo la può peggiorare.
Grazie per la disponibilità.

[#5]  
Prof. Alberto Tittobello

28% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Le credo, naturalmente, però credo che un parere di un neurologo potrebbe essere utile.
Prof. alberto tittobello