Dolore basso ventre dx

Salve a tutti, ho 22 anni e generalmente non ho particolari problemi di salute, non ho mai effettuato interventi chirurgici.
Chiedo un consulto in quanto ormai da qualche mese presento un dolore all’addome, per essere più precisi al lato destro del ventre.
Ho eseguito una visita urologica con una ecografia addominale e sul pube completa, dove non è risultato assolutamente niente.
Mi è stata controllato il pene, i testicoli, che a volte quello destro sembra dolorante assieme all’addome e anche la prostata, dove mi è stato assicurato non esserci alcun problema.

Al tattoo riconosco una differenza tra il lato destro dolente e quello sinistro, quasi come se fosse più molliccio e gommoso alla pressione, mi hanno consigliato una visita gastroenterologica, assicurandomi che non si tratta di un problema dal punto di vista andrologico/urologo... che farò a breve.

Questa sera, lamentandomi del dolore cercavo conforto applicando una lieve pressione sul punto dolente, e ho sentito come una bollicina scoppiettare più volte.
Cosa dovrei fare?
Cosa potrebbe essere?
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 6.6k 201 65
La descrizione si accorda con la possibilità di distensione da accumulo di gas di un tratto dell'intestino e conseguente contrazione dolorosa,
L'ecografia esclude ragionevolmente lesioni e per confermare questa ipotesi è necessaria la visita medica.
Nel frattempo può avere giovamento dall'assunzione di un tensioattivo (simeticone) dopo i pasti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.