Utente 129XXX
Avrei una domanda da porvi , ho una strana sensazione che e' iniziata da un po.
Accuso improvvisamente un forte bruciore addominale con senso di freddo diffuso e sensazione di formicolio alla pancia e lungo la gamba max fino al ginocchio
Mi sapreste dire di che diavolo si tratta visto che poi improvvisamente si attenua e svanisce tutto.

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
quello che lei avverte sono delle parestesie, diciamo delle sensazioni "anomale" caratterizzate da bruciore, formicolii e sensazione di freddo.Molte volte, possono essere solo delle sensazioni dovute ad una somatizzazione altre volte no. La sensazione di freddo che lei prova all'addome, non è seguita da dolore, nè da diminuzione della temperatura cutanea .Abbiamo pochi elementi per poter valutare meglio. Ha intolleranze alimentari, va in bagno regolarmente, ha avuto cistiti...? Magari può eseguire alcuni esami emato chimici: emocromo, sideremia, ves,PCR, ormoni tiroidei, es urine, ecografia addomino - pelvica. Rimaniamo a sua disposizione. Cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
Utente 129XXX

Grazie x la risposta Dott Pascucci.
Cmq avevo gia eseguto degkli esami ematochimici che ho dimenticato di dire
Tutto normale anche VES PCR RT OROAMI tiroidei Emocromo Sideremia transaminasi e altro ancora tutto normale unica cosa non fatta eco addome che infatti avrei voluto fare , intanto mi sono rivolto anche al mio medico di base e sotto suo consiglio sto prendendo del DEBRUM compresse una la mattina e una la sera e sembra che il fastidio sia molto dimunito, resta sempre il fatto che oltre a questo prb sopraggiunto io lamento da anni una tensione muscolare alle gambe che non si sa di che natura sia.
fatto diverse visite sia neurologiche che reumatologiche ma non sono venuto ancora a capo del prb.
Infatti ho chiesto anche qui nel forum ma sembrerebbe che neppure i colleghi reumatologi abbiano saputo darmi una risposta.
Questo prb alle gambe orami vecchio di 2 anni potrebbe essere collegato al prb di cui ho aperto la discussione???
C i potrebbero essere dei legami??

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
è probabile che il fastidio da lei descritto,le provochi un maggiore stato di "tensione" emotiva e di conseguenza "tensione" muscolare. Diversamente ,a provocare tale sintomatologia, potrebbe essere causato da un periodo di maggiore stress, influendo anche sul sonno , facendola svegliare al mattino non ben riposato . Spesse volte non ce ne accorgiamo ma, se poniamo attenzione , ci rendiamo conto che i nostri muscoli sono in perenne "tensione" e ciò potrebbe essere provocato da uno stato di maggiore stress emotivo, ansia, problemi che ci affliggono, che impediscono anche un fisiologico rilassamento durante il sonno e la veglia.Il debrum, agisce sulla componente ansiosa (prevalentemente) che causa , a livello gastro - enterico quelle sensazioni da lei descritte ( avendo escluso cause organiche).Capisco che quando un medico parla di componente ansiosa, sembra spesso , sminuire i problemi che affliggono la persona, ma non sempre è così. Eliminando le cause "organiche",come ho già detto, per alcuni disturbi, la componente psichica gioca un ruolo importante e talvolta molto fastidioso e persistente. A mio avviso un pò di attività sportiva e di movimento le farebbero bene.Potrebbe provare anche con massaggi, sauna ed altro che riesca a far rilassare mente e corpo.Le porgo i miei più cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it