Utente 166XXX
mia mamma ha 80 anni, l'anno scorso ha riscontrato l'herpes zoster ad un'occhio, il nostro medico non l'ha curata come doveva, e oggi questo herpes è diventato cronico. L'oculista gli ha dato tutte le cure possibili ma non sono servite a nulla, ho letto su internet che riscontrando l'herpes nell'occhio c'è il pericolo di ictus. Cosa posso fare? Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
vi è probabilmente una correlazione tra eventi neurologici( vasculiti?) ed infezione con i virus erpetici ( non frequente), ma essa è in "via di verifica".Dopo l'infezione da herpes virus, rimane sempre la presenza di genoma virale in alcune cellule e in alcune condizioni, prevalentemente dell'ospite , si possono avere delle riattivazioni: comparsa di lesioni al labbro (simplex) oppure come nello "zoster" (...) la conditio sine qua non, è comunque, un'infezione precedente.Lo stato immunologico dell'ospite è importante, così come sono importanti alcuni fattori di rischio per accidenti cerebro- vascolari e quindi è fondamentale ridurli: ipertensione, dislipidemia,malattie cardio-vascolari, sedentarietà etc. Sottoporsi a dei controlli periodici del fondo oculare in particolare per i vasi retinici ( un pò "spia" dello "stato di salute" dei vasi)e delle analisi del sangue.Si potrebbero titolare anche gli anticorpi diretti contro il virus,immunoglobuline ed immunocomplessi circolanti, ma essi non danno sempre indicazioni su probabili rischi di eventi cerebro-vascolari.
Rimango a sua disposizione.
Cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it