Utente 232XXX
Buona sera. Mia madre di 80 anni da alcuni giorni ha un dolore al fianco destro (circa 10 cm più su della vita) con tosse secca e febbre variabile intorno a 37,3 - 37,8°C, e profonda debolezza e inappetenza. Ieri il medico di famiglia l'ha auscultata ma non ha trovato niente: ha ordinato uno sciroppo per la tosse e se le fosse tornata la febbre un antibiotico (amoxicillina mi sembra). Oggi ha preso l'antibiotico ma lo stato di prostrazione non migliora e non riesce a capire l'origine del dolore al fianco. Le ho dato vitamine in sciroppo. Cos'altro si può fare? Di cosa si potrebbe trattare? L'anno scorso ha subito un'operazione per laparocele permagno: che ci possa essere qualche legame?
Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Un torace ed esami sierologici di routine potrebbero consentire di iniziare a far luce sull'oggettivo stato di salute di sua madre.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 232XXX

Molte grazie per l'indicazione. Intende raggi x al torace ed esami del sangue e delle urine? Oggi andava un po' meglio: la febbre è scesa ma la debolezza no, ha perso 5 kg in pochi giorni! Mi chiedevo se è il caso di rivolgersi al pronto soccorso..
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Si, ha perfettamente compreso.
Ne parli con il curante.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente 232XXX

Grazie per la pronta risposta. Seguirò le sue indicazioni.
Buonasera

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Buona serata anche a lei.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it