Utente 543XXX
Salve dottori
Sono molto preoccupato sul mio problema di malocclusione di terza
classe
Ho la mandibola troppo sporgente un mento troppo lungo alla totó e ho anche il setto nasale deviato e con la gobba
Per me è un grossissimo problema anche se forse avvolte esagero troppo e molti non notano quasi nulla
ma io quando mi faccio una foto con la fotocamera esterna o mi guardo allo specchio di lato non vedo il me stesso di tempo fa,mi fa moltissima rabbia e avvolte mi prendo a pugni per riadrizzare il setto e mandarmi indietro la mandibola
premetto che sto facendo una cura dal dentista
con un espansore palatale un apparecchio fisso sia sotto che sopra con gli elastici a unicorno il risultato un pochino è migliorato a distanza di qualche anno
ma io non vedo nessun miglioramento
mi è stato detto che a l'età che avevo non avevo possibilità di allargare il palato e che non mi si fosse piu aperto
ma nonostante questo ho provato lo stesso con un tentativo andato a buon fine mi si sono divisi gli incisivi e di conseguenza ho potuto portare l'apparecchio!!!
Ancora qualche mese e credo che me lo tolgano ma io non sono affatto soddisfatto per ora del risultato la mandibola e la mascella le vedo ancora "strette" e la mandibola lunga,Voglio fare qualsiasi tipo di operazione possibile affinche abbia una mascella una mandibola e un naso "perfetti" non solo esteticamente mi causa ansia e rabbia ma anche a livello salutare mi fa male spesso il collo sono sempre scomposto con problemi di postura e per quanto riguarda il naso oltre a parlare con il naso faccio difficolta a respirare alla sera!!!ormai non so piu come fare volevo sapere se tutto fosse possibile con semplici interventi e volevo anche un vostro parere sulla mia
situazione

[#1]  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
La terza classe è per definizione chirurgica e un trattamento ortodontico non è risolutivo poiché agisce solo sui processi dentoalveolari e non sulle basi ossee mandibolo-mascellari,ottenendo così solo un camouflage con possibilità di recidiva.Per quanto riguarda la sua affermazione

"..... a livello salutare mi fa male spesso il collo sono sempre scomposto con problemi di postura ..."


Sarebbe opportuno sapere se aveva problemi disfunzionali temporo-mandibolari precedenti l'Ortodonzia o insorti seguito ad essa.Le dico questo perché in presenza di un TMD vanno prima risolti i problemi disfunzionali,e solo successivamente vanno effettuati trattamenti ortodontici o protesici,trattamenti peraltro irreversibili e peggiorativi in presenza di una disfunzione.
Per il setto deviato ed eventuale ipertrofia dei turbinati deve rivolgersi ad un collega ORL.


Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia