Utente 168XXX
Gentili Dottori,
da settembre fino ad oggi ho avuto tonsilliti ricorrenti curate con agumentin e con giasion.
Gli esami del sangue hanno evidenziato i seguenti valori: (in evidenza solo quelli fuori dal range)
-leucociti 10,28
-neutrofili 81,9%
-linfociti 10,5%
-neutrofili 8,4
- velocita di eritrosedimentazione 17
-titolo antistreptolisinico 519
malattie infettive assenti
Ab Anti epistein barr Vca:
IgG 3,38
IgM 0,01
tampone faringeo positivo:streptococco beta emolitico di gruppo A
Seguita terapia di 15 giorni con agumentin 2 volte die
Inizio novembre in seguito all'ennesimo episodio mi sono fatta visitare da un otorinolaringoiatra che ha detto che le tonsille sono a posto, che sono portatrice di reflusso gastro esofageo e ho una neoformazione di aspetto polipoide sulla corda vocale. prescritti altri esami inizio dicembre. Valori:
-emocromo perfetto
- velocita di eritrosed 29
- tit streptolisinico 697
- proteina C reattiva 7,03
- tampone faringeo negativo.
A questo punto la mia domanda è: come mai il titolo s. non è sceso nonostante il tampone sia negativo? è probabile che io abbia ancora un focolaio attivo in un'altra sede e non sulle tonsille?quali altri esami devo fare per venire a capo del problema?
premetto che tengo particolarmente all'eradicazione (a parte la salute generale) perche lo streptococco mi ha scatenato la Psoriasi guttata eruttiva.

Vi ringrazio in anticipo di cuore
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Perchè non ci si deve basare sul titolo che può permanere alto per tempi lunghi, rappresentando la frazione anticorpale e non è altamente specifico; la cosa importante è il tampone che sia negativo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 168XXX

Gentile Dott. Baraldi
la ringrzio per la celere risposta.
Il dubbio che mi è rimasto però il seguente: come mai il titolo antistreptolisinico è aumentato? non doveva, nel caso di un'infezione ben curata, rimanere invariato o diminuire?
il mio medico di base mi ha prescritto dell'Azitromicina 3 volte alla sett per 4 settimane. Io mi sento un po "bombardata". Vorrei venire a capo del problema.
La ringrazio di cuore.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ripeto il titolo rigiarda la presenza di anticorpi e può permanere alto nel tempo; lei segua i consigli del suo medico
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 168XXX

Gentile Dottore,
ho eseguito la terapia antibiotica con Azitromicina e metà gennaio mi sono nuovamente sottoposta a esami del sangue. I valori sono i seguenti:
eritrosedimentazione 12 mm (a dicembre 29)
proteina C 0,21 (a dic 7,03)
titolo antistreptolisinico 703 (a dic 697)
tampone negativo

L'otorinolaringoiatra evidenzia un quadro di peritonsillite e consiglia nuovi esami a marzo con una probabile tonsillectomia.
lei mi aveva risposto che il titolo anticorpale rimane alto per lungo tempo, ma le chiedo nuovamente: non dovrebbe essersi abbassato o perlomeno rimanere inalterato?
non conviene quasi farsi operare e concludere?
mi scusi la schiettezza ma non so piu che pensare.
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Guardi tra 703 e 697 in medicina non c'è alcuna differenza , è uguale e tale può permanere per lungo tempo rappresentando la risposta anticorpale che permane nell'organismo. La cosa fondamnentale, a questo punto, è valutare, da parte dell'otorino, in relazione al permanere di tonsille malate ,l'intervento o nò
Un saluto

A. Baraldi