Utente 354XXX
buongiorno vorrei avere un consulto:mia moglie, 25 anni, ha fatto la mononucleosi verso la fine di febbraio 2007 ed ad oggi ha ancora dei sintomi di stancazza e pesantezza. gli esami fatti sono tutti a posto. vorrei sapere in quanto tempo passano questi sintomi e cosa deve fare visto che è un pò stufa di questa situazione.cosa mi consigliate di fare?grazieps. non so se ho scelto il giusto tema, spero di si. grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

la mononucleosi ha una convalescenza che puo'variare da individuo a individuo ma con tempi, in molti casi, abbastanza lunghi soprattutto per l'ingrossamento dei linfonodi che puo'persistere anche per qualche mese. Visto che gli esami fatti sono rientrati nella norma, le consiglio di avere pazienza perche' con il tempo sicuramente superera' anche questa fase di stanchezza.

Un saluto

Dr. A. Baraldi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 354XXX

grazie mille, vorrei sapere anche se è normale che le vengono ogni dieci giorni circa alcune lineette di febbre (37.1 37.3max), la febbre le rimane per un giorno e le provoca sonnolenza. i linfonodi sono a posto già da parecchi mesi, mi riconferma che è tutto nella norma?
la ringrazio anticipatamente per la Sua collaborazione e le porgo cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Se alla visita di controllo fatta presso il suo medico non si sono evidenziati problemi e se gli esami sono perfettamente normali, non darei eccessiva importanza a questi lievissimi rialzi febbrili, cercando di non affaticarsi troppo e seguendo anche una dieta non pesante. Ribadisco che i tempi di convalescenza possono essere piuttosto lunghi.

Un saluto

A. Baraldi
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 354XXX

grazie ancora per la sua gentilezza; volevo sapere se mi consiglia di prendere qualcosa come, per esempio, vitamine o sali minerali.
grazie

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Vitamine e sali minerali, se non sussistono problemi particolari, possono essere assunti sicuramente.

Saluti

A. Baraldi
Un saluto

A. Baraldi