Utente 212XXX
Oggi ho ritiratp gli esami del sangue ed i valori riferiti al fegato sono tutto fuori dal range prescritto , in particolare :
GOT 57
GPT 108
s.Gamma GT 261
Colesterolo 278

Potrebbe essere una forma di epatite ? se si come viene curata e volevo sapere se si adottano forme di isolamento per il malato.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile amico, tenuto conto dei valori riportati e del sovrappeso, tenderei ad escludere una forma epatitica.
Tuttavia è ovvio che la cosa migliore da fare è quella di sentire il suo medico di famiglia che potrà valutere al meglio la situazione!
Rimango a sua disposizione!
Mi aggiorni se lo desidera!
cordiali saluti!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2] dopo  
Utente 212XXX

Grazie per la risposta.
Alla fine la diagnosi è stata steopatia di grado discreto, test epatite negativi.
Il tutto a seguito di ecografia
Cosa significa grado discreto ?
Il medico mi ha consigliato una vita attiva con un'attenzione all'alimentazione per poi rivalutare il tutto fra 4 mesi.
Eventualmente se il quadro rimarrà immutato biopsia epatica, che vorrei evitare - pensa si renderà necessaria ?
Solo una cosa , qualche gg prima degli esami ho mangiato in 2 gg un cacciatore intero non è che puo' essere stato quello a creare il problema ? Oppure la steopatia si forma con il tempo ?
Grazia ancora

[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Il cacciatore è ininfluente!
Il problema è la dietacdeibmesinorecedenti! Perda peso
Tenga presente che i risultatibsivvedranno dopo sei mesi!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4] dopo  
Utente 212XXX

Scusi se chiedo nuovamente , il grado discreto cosa significa ?
Riguardo alla biopsia epatica cosa ne pensa ?
Grazie

[#5] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Discreto significa tra lieve e medio!
Per la biopsia si decide eventualmente dopo la dieta!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6] dopo  
Utente 212XXX

Ci sono altri metodi alternativi alla biopsia ?
Un' ulteriore domanda , i valori riscontrati sono preoccupanti ?
Inoltre volevo sapere dopo quanto tempo si puo' apprezzare un'eventuale riduzione degli stessi ( devo aspettare mesi ? )
Io assumo paroxetina , 20 mg al gg, ha rilevanza ?
Realmemente è qualche mese che mi sono lasciato andare, puo qualche mese portare a questa situazione ?
L' ansia incalza :-)
Grazie

[#7] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Lasciarsi andare per qualche mese puó sicuramente portare a steatosi!
La dieta deve essere seguita per almeno due mesi per poter osservare un reale cambiamento.
Alternativa alla biopsia in realtà non c'è.
Una parte della risposta si puó avere con il fibroscan.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8] dopo  
Utente 212XXX

Riguardo alla paroxetina ?
I valori riscontrato delle transaminasi cosa suggeriscono secondo Lei ?
Il fibroscan dove si esegue ?

[#9] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Per i valori delle transaminasi le ho già risposto!
La paroxetina può, a volte, farle aumentare.
Il fibroscan l'ho citato solo per dirle che non esiste unicamente la biopsia!
Non vedo motivi, al momento, per pensare ad esami simili!!!!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#10] dopo  
Utente 212XXX

Scusi se mi ripeto ... spero di non averLa offesa.
Sono un razionale e quello che mi chiedevo è se i valori riscontrati
in una scala qualitativa in quale posizione si collocano.
La paroxetina puà far aumentare con i livelli riscontrati ?
Grazie

[#11] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Sono aumenti modesti!
Comunque li ripeta dopo un periodo di dieta controllata!
Naturalmente si faccia seguire dal suo curante!
Mi aggiorni se le fa piacere!
Cordialmente!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#12] dopo  
Utente 212XXX

Mi perdoni sull'ignoranza , modesti significa poco più che lievi ?
Mi sono già sottoposto ad ECO da un epatologo che mi ha detto di
ripetere il tutto fra 4 mesi.
Ho mangiato spesso pizze e hamburger negli ultimi mesi ...

[#13] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Modesto = lieve/lieve-moderato!
Pizza ed hamburger non costituiscono una dieta sana!
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#14] dopo  
Utente 212XXX

Ma la paroxetina può portare ad aumenti di questa entità ?
Io assumo 20 mg al giorno da anni.

Altra domanda se eseguo gli esami ora dopo 3 settimane si apprezzerà una diminuzione o una tendenza ?

[#15] dopo  
Dr. Marco Bacosi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Per apprezzare una diminuzione ci vogliono due mesi di dieta.
La paroxetina non dovrebbe influire.
MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#16] dopo  
Utente 212XXX

Sempre grazie per le risposte.
Spesso ho mal di testa con senso di spossatezza potrebbe dipendere da quanto diagnosticato ?
Inoltre il mal di testa si attenua se assumo liquidi zuccherati.

Potrebbe essere la paroxetina che dopo anni di assunzione da questi problemi ?

Grazie