Utente 446XXX
Salve, mio figlio sta assumendo da un giorno il cefosox per problemi Orl. Stasera ho trovato sul suo braccio una zecca, questo antibiotico che assume lo copre anche per i problemi dati dalle zecche o é necessaria diversa terapia (amoxicillina?). Speravo di non dover somministrare ulteriori farmaci (sta assumendo anche Bentelan).
I più cordiali saluti

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
la Borrelia Burdgofery è sensibile anche alle cefalosporine.
Il problema è che è consigliato dalla maggior parte degli infettivologi di non somministrare antibiotici dopo la puntura ma di osservare se clinicamente si manifesti l'Eritema cronico migrante: la diagnosi di Malattia di Lyme è infatti essenzialmente clinica in quanto i test di laboratorio lasciano un pò il tempo che trovano.
Comunque se il bimbo deve prendere il Cefodox magari è bene prolungare la terapia per 15 gg pieni in modo da eliminare anche la Borrelia, sempre che sia stata inoculata.
Ne parli con il suo curante, ovviamente, e somministri l'antibiotico a dosi piene per peso ed età e a stomaco pieno, perchè essendo un profarmaco l'assorbimento è molto maggiore che a stomaco vuoto.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.