Utente 125XXX
salve dottore ...salve a tutti
allora premetto che ho avuto 2 rapporti protetti completi con rapporti orali passivi e attivi non protetti ma senza eiaculare e senza presenza di licquidi a contatto con mucosa(almeno credo da quello che ho visto) con 2 persone sconosciute tra il 2015 e il 2016 e in estete ho avuto una sorta di herpes sul palato che ho curato con antivirale prescritto dal mio medico...questo periodo cioe fine 2017 prima delle feste diciamo verso meta dicembre mi sono ammalato con bronchite e sinusite forte dopo aver portato mia figlia al pronto soccorso anche lei con bronchite asmatica forte e da li e' cominciato il calvario...visto che la tosse e il muco nn mi passava e vedendo che ho avuto solo un giorno con febbre a 38 ma sentendo molto stress e nervoso ho deciso di fare il test hiv incluso quello della sifilide e della epatite...ho eseguito il test il 3 di gennaio di quest'anno 2018 risultato non reattivo anticorpi anti hiv 1/2 e negativo anche alle altre...ho deciso anche di provare il test hiv della mylan acquistato in farmacia e anche esso e' risultato negativo...ho eseguito il test principale al policlinico di tor vergata...posso intendere che siano stati attendibili tutti e 2 i test?...comunque ad oggi mi sento ancora come se avessi linfonodi un po gonfi al collo e ancora un po dolorante nei seni nasali nonche con un senso di disorientamento e un po di stanchezza e lingua abbastanza sensibile e biancastra sopra ma avendo fatto cura con 3 antibiotici differenti inquesti ultimi mesi per via del muco...e sopratutto tanta ansia essendo ipocondriaco...di sicuro nn ripetero mai piu quegli errori...grazie in anticipo per le risposte!!! volevo precisare che chiedendo al personale dal quale ho ritirato i referti all'ospedale mi hanno confermato cje utilizzano il test elisa e che il wb non era previsto in quanto ho avuto esito negativo

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Gentile Utente,
si tranquillizzi definitivamente: lei NON E' HIV sieropositivo.
E' ovvio che l'Immunoblotting non sia stato eseguito essendo previsto solo in caso di test dubbio o francamente positivo.
Saluti cordiali,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 125XXX

salve dottore buongiorno e grazie per la tempestiva risposta...ci tengo a precisare che nn ripetero mai lo stesso errore in qua to ho rischiato veramente tanto anche se la preoccupazione piu grande nn era nei miei confronti quanto verso mia moglie e mia figlia in quanto in quel periodo veniva allattata al seno...quindi ne evinco che adesso il mio leggero malessere e' legato alla solita ansia...ancora grazie grazie!

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Di nulla!
Buona giornata.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 125XXX

un ultima cosa dottore sempre per favore...ma quindi il fatto e' che abbia la lingua bianca e che mi senta sottosopra con lo stomaco ( ma con appetito) mal di testa? e' quindi definitivamente riconducibile ad altre cose?

grazie

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Certamente e assolutamente.
Si convinca una volta per tutte: lei non è HIV sieropositivo.
Cordili saluti,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.